Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Domenica, 19 Novembre 2017 12:00

A caccia in Calabria a Beccacce col .410 e Springer

Scritto da 

google+

linkedin

Quando la passione ci guida l'impossibile diventà realtà!

Foto Caccia Beccaccia 36Magnum Ogni anno aspetto le ferie per fine ottobre, inizio novembre, per poter tornare a casa sullo stretto e poter ritrovare gli amici e tornare sui nostri bellissimi monti calabresi.

Quest'anno il passo, almeno in Calabria, è stato scarno e tardo. Il tempo pazzerello fra caldo anomalo e bombe d'aqua e gelo improvviso hanno sicuramente contribuito a stravolgere la migrazione delle nostre amate prede.

Il tempo incerto di certo non è un problema ed appena suona la sveglia l'unico pensiero oltre che prepararsi è attendere il caffè della moka. Oggi si va a caccia con Filippo (PippoSpring) e Damiano. L'unico nostro problema è caricare i cani in auto senza far troppo chiasso. Il mio Eracle, un breton bianco nero di tre anni, crea sempre un po' di problemi quando è in compagnia nonostante Aron, lo Springer di Filippo sia calmissimo.

Alla fine carichiamo tutto e si parte, ci fermiamo a prendere Damiano dove un altro caffè e d'obbligo ed ancora buio arriviamo sul posto di caccia.

Il freddo è pungente e l'umidità è alta. Il vento soffia senza sosta così ci disponiamo in maniera tale da coprire un versante dove i tordi discendono a valle a mangiare fra ulivi e cespugli.

Aspettando il primo tordo è impossibile star fermi a causa del freddo e battere ed alitare le mani di tanto in tanto è l'unico modo per non congelare.
Il primo colpo sparato in zona è quello che ti sveglia del tutto e ti mette sul chi va là. Peccato che lo spollo, almeno per me, si è concluso con un tordo freccia passato a missile a metà altezza, che non ti dà neanche la possibilità di alzare il fucile, ed un merlo padellato. Il vento nel mentre si è placato, ma a sostituirlo è arrivata la pioggerellina misto neve.

Non vedendo più nulla mi avvicino agli altri. Damiano è riuscito a fare 2 tordi mentre Filippo 2 tordi e 2 merli. Qualche Tordo transita nel mezzo della vallata così Filippo disinteressato dalla pioggi,a che continua a scendere, decide di spostarsi e mettersi nello "sporco" per cercare di intercettare qualche altro Tordo. Io e Damiano, spinti dal freddo e dall'acqua, decidiamo di entrare nella vecchia casetta del nonno dove ancora regge il tetto. Qui ci accendiamo un fuoco e ci asciughiamo. Ogni tanto osserviamo fuori, il tempo sembra non dare tregua, ma almeno la pioggia scende più sottile. Appena smette andiamo a cercare Filippo. Lo troviamo tutto incappucciato alla ricerca nei cespugli di un merlo appena sparato. Lo raggiungiamo e a sorpresa scopriamo che è riuscito a raggiungere quota 8 fra Tordi e Merli. Gli facciamo i complimenti, col suo .410 non è certo facile e non sentendo i colpi non ci aspettavamo la sorpresa.

Finito lo spollo e smesso, per fortuna, anche di piovere ci dedichiamo alle beccacce.

Cominciamo la cerca battendo i posti che conosciamo e dove l'esperienza ci ha confermato l'alta probabilità di trovare la regina.

Aron ci delizia con una cerca assatanata ed un'azione stupenda dove Filippo col braccio gli indica che direzione prendere e lui a scovare in ogni cespuglio.

Cacciare Beccaccia 410 Springer NeveTuttavia arriviamo a quasi metà giornata stanchissimi e senza aver volato nulla.
Si vede solo ogni tanto qualche merlo.
Pervenuta la fame decidiamo di tornare in auto e salire "al campo" dove acquistare un buon panino.
Basta salir poco e davanti a noi ci si prospetta un paesaggio incantato tutto bianco. Se nella valle dove eravamo cadeva pioggia mista neve poco sopra la neve si era ammassata.

Compriamo del buon pane di grano integrale e ce lo facciamo imbottire con olio formaggio e capicollo.

Torniamo in valle e ci fermiamo sotto una pensilina con tavolo dove divoriamo i nostri panini. Il caffè nel thermos è ancora caldo e ci dà la carica, assieme a qualche pocket coffe, per affrontare il pomeriggio. Peccato che da lì a poco ricominci a piovere.

Mentre io e Damiano rimaniamo un po' scoraggiati Filippo si arma di determinazione e decide di infischiarsene della pioggia e continuare la cerca la beccaccia. Io e Damiano rimaniamo al coperto a chiacchierare. Solo una flotta di colombacci passati vicino ci fa destare, ma nella frazione di tempo nel prendere il fucile, caricarli ed uscire dal riparo sono già lontani.

Cacciare Beccaccia 410 Springer Calabria Ci appostiamo sotto la pioggia nella speranza passi qualche altro colombaccio, ma dopo poco desistiamo e torniamo a ripararci. L'acqua continua a scendere copiosamente ed un po' cominciamo a preoccuparci per Filippo.
Proviamo a chiamarlo sul telefono, ma come suo solito non risponde. Pensiamo di andarlo a recuperare con la macchina, ma proprio mentre stiamo per partire ecco che si ritira col giubbotto grondante d'aqua.

Torniamo sotto la pensilina ed accendiamo il fuoco. Filippo si toglie il giubbotto ed a sorpresa esce fuori prima una e poi l'altra regina.
Rimaniamo increduli e festeggiamo alla grande Filippo.
Ci racconta i punti dove le ha voltate e quanto è uscito matto per recuperare la prima fra i fitti cespugli.
Oggi la Lovex D037.2 in dose 18g nonostante il freddo e l'acqua ha fatto un ottimo lavoro.

Contenti e soddisfatti della giornata decidiamo di non aspettar il rientro ai tordi e torniamo a casa a scaldarci..

Grazie a Filippo e Damiano per la stupenda giornata

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Mercatino

Breda Aries Cal.20
(Armi / Fucili)

Breda Aries Cal.20
05-21-2017

Dosatore piombo
( / Ricarica)

noimage
01-22-2017

Strozzatori Rizzini
(Armi / Accessori)

Strozzatori Rizzini
12-17-2016

Ultimi commenti