Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

BlackHunter

BlackHunter

Adoro il vento di bora che soffia sul viso la mattina e sentire lo zirlo prima di vedere la freccia.
Adoro il ruomore nei rami fitti della beccaccia che si invola e adoro la mia squadra di cinghialai number 1
Martedì, 13 Ottobre 2020 07:05

Anche il "divin codino" usa panda

Uno dei più grandi calciatori italiani campione dentro, ma soprattutto fuori dal campo

Siamo soliti rappresentare i calciatori di Serie A come personaggi fuori dal mondo comune a fare la bella vita fra macchine sportive, abiti firmati, belle donne e hotel di lusso.
I veri grandi campioni, tuttavia, non perdono mai il contatto con la vita comune fatta di sacrifici, quotidianità ed anche lavori umili.

Probabilmente per questo la foto di Roberto Baggio, postata in questi giorni su instagram dalla figlia e ricondivisa dalla pagina facebook "“Chiamarsi Bomber" ha fatto letteralmente impazzire i fans.
Il divin codino che ha infiammato gli stadi con quell'eleganza con sui superava avversari uno dietro l'altro per poi metterla in rete ha sempre trasmesso un'immagine sana del calcio fatta di tanti sacrifici e dolori con quelle sue povere ginocchie che faticavano non poco a completare i 90 minuti.

Roberto Baggio è anche un grande cacciatore e non ha mai nascosto la sua passione nonostante l'odio ricevuto di qualche ambientalista estremista.
Un vero grande cacciatore come ripreso anche dalla foto rimbalzata con i social in cui viene ripreso, come una persona normalissima, mentre lavora nel giardino intorno alla sua vecchia Fiata Panda 4x4 (la macchina per eccellenza del cacciatore..) vettura alla portata di tutti e che non ti aspetti da un campione del suo calibro.

Nasce un colosso delle cartucce a livello europeo ed internazionale

Due grandi e storiche aziende italiane nell'ambito della produzione di cartucce e componenti si uniscono e creano un leader europeo nel segmento della caccia e tiro, nonchè l'unico gruppo a livello mondiale con una piattaforma integrata verticalmente con notevoli sinergie e vantaggi competitivi.

La Fiocchi, azienda leader italiana nel settore, fondata a Lecco nel lontano 1876 annuncia di aver sottoscritto il contratto per l’acquisizione del 100% di Baschieri & Pellagri, fondata a Marano di Castenaso (Bologna) nel 1885 e specializzata nella produzione di cartucce di alta gamma per il segmento caccia e tiro.
Domenica, 04 Ottobre 2020 20:19

Marche, il TAR blocca il prelievo a tre specie

Pavoncella Sospesa la caccia marche Si torna di nuovo in tribunale nelle Marche. Lo scorso luglio il TAR aveva dato alla regione in merito al ricorso presentato da alcune associazioni ambientaliste.

Nonostante ciò, Lega per l'abolizione della Caccia e l'Associazione Vittime della Caccia tornano davanti gli organi giudiziari per impugnare il Calendario Venatorio 2020/2021 della Regione Marche.
Questa volta il TAR accoglie in parte il ricorso e con i decreti n°299 e n°300 del 2 ottobre ha sospeso la caccia alle specie:Moriglione, Pavoncella e Combattente.

Confagricoltura: "Gli animali distruggono le coltivazioni. Iniziativa indispensabile"

Toscana i cacciatori per contrastare l'emergenza cinghiali Con la Delibera 843 dello scorso luglio la giunta regionale ha introdotto la possibilità di cacciare il cinghiale, al di fuori delle aree non vocate per il periodo ottobre-dicembre, anche in braccata con l'aiuto dei cani.

La concessione prevede due giorni massimo alla settimana, il lunedì ed il giovedì, con inizio dopo le ore 10.
Questo amplia le possibilità ai cacciatori che potranno cacciare i cinghiale anche nei pressi dei campi coltivati aiutando così a contrastare l'emergenza in corso ed aiutare gli agricoltori.

Umbria approvato calendario venatorio 2020 2021 Dopo aver ascoltato le associazioni venatorie, ambientaliste e dei coltivatori (Coldiretti, Confagricoltura, Arci caccia, Cpa, Enalcaccia, Anuu, Atc 1,2 e 3, Fidc, Ente nazionale cinofilia, Urca e Legambiente) ed atteso il parere ISPRA la Giunta regionale ha approvato il calendario venatorio per la prossima stagione 2020-2021.

La pubblicazione è avvenuta con una ventina di giorni di ritardo spiega l'Assessore Roberto Morroni a causa dei lunghi tempi di attesa da parte di ISPRA. I ritardi hanno causato il posticipo della caccia di selezione a Daino e Capriolo all'8 luglio.

Torna, finalmente, la preapertura che non si è svolta dei nuovi anni precedenti a causa della mancanza dell'aggiornamento del Piano Faunistico Venatorio regionale. Escluse, come richiesto dal Ministero dell'Ambiente, le specie cacciabili Moriglione e Pavoncella.
Lo scorso 2 luglio la Giunta regionale ha approvato il calendario venatorio che regolamenterà la prossima stagione di caccia 2020/2021.
L'Assessore alle politiche agricole e forestali, Francesco Fanelli, commenta positivamente il calendario appena approvato.
La Regione Basilicata, al fine di tutelare la fauna selvatica e le produzioni agricole sul territorio, ha varato un calendario venatorio basato sul principio della caccia programmata e controllata.
L'accesso, per i non residenti e non domiciliati in Basilicata, agli ATC sarà consentito solamente dal 1° ottobre al 31 gennaio 20221 esclusivamente per il prelievo delle specie migratorie.

Il gigante condor delle ande, l'uccello volante più pesante al mondo è anche il più bravo a sfruttare le correnti...

condor andinoUn recente studio internazionale guidato dall'Università britannica di Swansea ha studiato gli uccelli più grandi al mondo per comprendere le loro capacità di volo.
Lo studio ha monitorato degli esemplari di giganteschi condor andini (Vultur gryphu), o più semplicemente condor delle ande, sui quali sono stati installati dei sensori che hanno permesso ai ricercatori di comprendere come questi uccelli si spostino nei difficili territori delle zone montuose delle Ande.

Colombaccio in preapertura, ma introdotto il divieto di caccia a Pavoncella e Moriglione

Campania approvato calendario 2020 2021 Lo scorso 30 giugno la Giunta regionale ha approvato il calendario venatorio che regolamenterà la prossima stagione di caccia 2020/2021.
La Regione accoglie le richieste del Ministero dell'Ambiente e rimuove, dalle specie cacciabili, Pavoncella e Moriglione. Viene reintrodotto il Colombaccio in preapertura, ma nel rispetto del periodo di prelievo viene posticipata l'apertura della caccia al colombaccio al 10 di ottobre.
Per il resto il testo ricalca sostanzialmente il calendario dello scorso anno.

Rimangono inascoltate le richieste dei cacciatori per quanto riguarda la caccia alla Tortora selvatica che sarà prelevabile una giornata sola in preapertura.
Mercoledì, 08 Luglio 2020 00:18

Piemonte, nuove regole per la caccia

Modifiche alla legge sulla caccia ed è polemica da parte delle associazioni ambientaliste

Piemonte nuove regole Il 2 luglio, il Consiglio Regionale, nell'ambito dell'"Omnibus" collegato al decreto "Riparti Piemonte" ha approvato nuove regole per quanto riguarda la caccia.
Queste modifiche non sono piaciute alle associazioni ambientaliste, soprattutto a LegaAmbiente che ha dichiarato che, quanto fatto dalla Regione Piemonte rappresenta "Un vero e proprio attentato alla biodiversità alpina".

Secondo il Consiglio Regionale l'intervento normativo attuato non fa altro che allineare il Piemonte alla normativa nazionale sulla caccia garantendo così sicurezza ai cacciatori e fornendo, al tempo stesso, nuovi strumenti di sostegno economico ai comprensori alpini e agli ambiti territoriali di caccia.

lombardia autorizza il prelievo del piccione da citta per la stagione 2020 2021La Lombardia è tornata attiva sul piano venatorio e dopo le modifiche approvate recentemente, Lombardia modifiche sulla legge regionale sulla caccia, approva il prelievo alle specie storno e colombo selvatico.

L'assessore regionale Fabio Rolfi spiega che, negli utlimi anni, queste sole due specie hanno causato danni alle coltivazioni per almeno 1,7 milioni di euro.
I metodi dissuasivi sin qui dispiegati hanno portato risultati scarsamente efficaci.
Pagina 1 di 10

Login

Mercatino

Strozzatori Rizzini
(Armi / Accessori)

Strozzatori Rizzini
06-25-2020

Magliette caccia Beccaccia
(Caccia / Abbigliamento)

Magliette caccia Beccaccia
04-20-2020

Benelli crio 28
(Armi / Fucili)

Benelli crio 28
02-24-2019

Ultimi commenti