Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Gerardo

Gerardo

Amante del Big Game, sempre aggiornato sulle slug commerciali di tutti i generi e sulla ricarica nel campo della canna liscia. Il suo punto forte é il cinghiale sia con arma liscia che rigata. Aspirante cacciatore col cane da ferma. Dal grosso fagiano al rapido beccaccino. Si cimenta nella ricarica di cartucce dispersanti o long range, infatti a lui non piace seguire lo standard cercando sempre il top per i suoi assetti. In particolar per l' astuta volpe o la veloce lepre.

Il top dei red dot per la caccia

Aimpoint micro S1 prova Parliamo spesso di cartucce di ogni tipo, ma quello che alla fine conta è piazzare il centro sul bersaglio.
Per la caccia io e molti amici abbiamo cominciato ad utilizzare il mirino a punto rosso realizzato in fibra (esiste anche verde o giallo) e visibile già nei primi momenti di luce.
Ci siamo trovati tutti bene e così, spinti anche da molta curiosità, abbiamo provato il top di gamma che offre il mercato, ovvero l'Aimpoint micro S1.

Questo "punto rosso" si adatta praticamente su tutte le bindelle ventilate in commercio ed è studiato appositamente per la caccia. Si posiziona direttamente sulla bindella e si può posizione molto più in basso rispetto ai classici mirini in maniera tale da essere subito visibile non appena si imbraccia l'arma.

Migliora la preapertura, si perde febbraio

Calendario Venatorio 2018/2019 Campania Nella seduta del 19 giugno scorso la giunta regionale ha approvato il calendario venatorio. I tanti dati raccolti e gli studi effettuati da Federcaccia e dalle altre associazioni venatorie ha permesso di elaborare un regolamento consono all'attuale situazione faunistica della Campania.
Confermati, in gran parte, i periodi di prelievo delle specie cacciabili riuscendo, in alcuni casi, a migliorarli.

Non positivi i dati raccolti sul Moriglione che si aggiunge, assieme al Combattente e Moretta, fra le specie non cacciabili rispetto a quanto preveda la normativa nazionale.

I circa 45mila cacciatori campani, "sentinelle del paesaggio", potranno usufruire di tre giornate di preapertura con la novità del Merlo e del Colombaccio.
Si però febbraio.
Giovedì, 19 Ottobre 2017 21:43

Fiocchi Munizioni, pronta l'acquisizione?

Lecchesi, sindati e singoli clienti si interrogano sul futuro della storica società italiana..

fiocchi munizioni aziendaSimbolo dell'estro e del prestigio italiano "Fiocchi Munizioni Spa" fondata nel lontano 1876 da Giulio Fiocchi è un punto di riferimento nel settore delle munizioni con un fatturato di circa 130 milioni. La proprietà principale dell'azienda è sempre rimasta alla famiglia Fiocchi, ma l'imminente aumento di capitale e la prossima quotazione in borsa potrebbe incrementarne il valore ed il mercato così da non sfigurare accanto i colossi americani.

Tuttavia aleggia un certo allarmismo attorno alle trattative. La quotazione in borsa dovrebbe attrarre nuovi finanziatori e sono avviate le operazioni di una nuova società che supervisionerebbe la Fiocchi Munizioni spa composta anche dal fondo Charme Capital Parrners SGR, con sede a Londra e fondata nel 2003 dalla famiglia Montezemolo.

Per il tiro dinamico con modesto rinculo

Baschieri & Pellagri Target Slug 28gOggi analizziamo una cartuccia dedicata agli amanti del tiro a palla in poligono.
La cartuccia in questione è una cartuccia della nota ditta bolognese B&P, la quale esteticamente si presenta molto ben fatta, con bossolo di tipo Gordon da 65mm color verde militare.

La palla utilizzata è una classica palla Locatelli Cervo da 28g ormai utilizzata dalla maggior parte dei tiratori di tutta Italia.

Passando al test pratico, la cartuccia si è rivelata molto morbida alla spalla, granzie anche al sistema brevettato Gordon dei bossoli Baschieri & Pellagri, e questo aiuta moltissimo nei tiri in rapida sequenza.
Le rosate si sono rilevate ottime e precise, anche in canne strozzate.
Peculiariatà di questa munizione è infatti che è utilizzabile in tutte le strozzature anche quelle più strette con il full o addirittura un 11/10.
Un tuffo nel passato nella rievocazione della prima cartuccia con MB

Cartuccia Mb Tigre Lo scorso Hit Shot, febbraio 2017, la Baschieri & Pellagri ha proposto alcune novità alle sue linee di cartucce. Fra esse c'è un vero e gradito ritorno con una delle cartucce fra le più famose della B&P.
Sto parlando della mitica MB Tigre, la prima cartuccia ad uscire dagli stabilimenti B&P con la polvere MB. Era, infatti, il 1929 quando debuttava la MB e poco dopo debuttarono le leggendarie MB Tigre, dal bossolo giallo, e l'MB Tricolor il cui nome non ha nulla a che vedere con la nostra bandiera italiana, ma per le tre diverse versioni stagionali della medesima cartuccia.

Essendo l'MB Tricolor ancora in produzione rimaneva un vuoto che tutti i cacciatori italiani, soprattutto chi un po' in là negli anni rimpiangeva amaramente.

La Tigre è sicuramente fra le cartucce più presenti nei racconti degli anziani segugisti e delle loro cacciate alla lepre, ma anche a Fagiani, a Colombacci e dove vi era una preda di pregio c'era quasi sempre la ruggente Tigre.

Ricordo ancora i racconti di un anziano cacciatore del mio paese che non iniziava una cacciata se non caricava la sua doppietta con una MB Tricolor di prima canna ed una Mb Tigre di seconda. Per lui erano le cartucce su cui contare e su cui andare a colpo sicuro. La cartuccia che ti abbatteva il fagiano senza una goccia di sangue nelle medie distanze o la cartuccia dei tiri incredibili sui furbi e difficilmente avvicinabili colombacci che in pastura arrivavano a stormi sotto le querce o nelle edere

Attualmente la MB Tricolor viene prodotta in due varianti. La 34g in bossolo di cartone e la 36g in bossolo in plastica. Entrambe con borra feltro e dalle ottime prestazioni.

La MB Tigre è stata sempre considerata come la punta di diamante della MB per la selvaggina di pregio, ma per motivi che disconosco è andata fuori produzione lasciando un vuoto che nessun altra cartuccia con l'MB è riuscita a colmare.

Finalmente dopo anni ritorna e devo dire che per l'occasione la Baschieri & Pellagri ha proprio voluto riprodurre il più possibile l'originale realizzando una cartuccia che sembra più finalizzata alla collezione che alla caccia.

Cartuccia Mb Tigre Non ho appena ho saputo della notizia del ritorno della Tigre ho cominciato a cercarla invano nelle armerie della zona sino a prenotarla in quella di fiducia che dopo due mesi di attesa mi ha accontentato portando quelle in piombo numero 7. Sto ancora aspettando quelle del 5 e del 3 per farne scorta per la caccia alla lepre, ma per fortuna c'è ancora tempo....

Devo dire che avere in mano una cartuccia come l'MB Tigre fa davvero uno sensazione strana e ti sembra quasi di fare un tuffo nel passato. Non siamo più abituati a vedere certe rifiniture e certi dettagli su una munizione moderna. Un bellissimo bossolo in cartone color avana, orlo tondo, fondello nichelato da 20mm e raffigurazione della Tigre ruggente in rilievo. Una cartuccia che esposta al sole risplende davvero in tutti i sensi.
Si ha l'impressione che la Baschieri sia andata indietro nel tempo agli '40 ed abbia preso le vecchie MB Tigre per conquistare le nuove generazioni di cacciatori come il sottoscritto.
Punto a scommettere che molti di voi dedicheranno il primo tiro o il primo abbattimento con questa cartuccia al proprio "maestro" cacciatore, nel mio caso mio nonno, e fargli vedere come anche noi abbiamo vissuto le emozioni che ci hanno raccontato nei loro ricordi.

Bene, ora che ho concluso questo mio piccolo sfogo personale e sperando che non ti sia annoiato credo che sia, giustamente, arrivato il momento di capire se questa cartuccia, tanto acclamata ed osannata, lavora bene come l'originale oppure no.

Non entrerò molto nel dettaglio della cartuccia, la B&P ha pensato bene, sul proprio sito, di mostrare ogni singolo componente e dettaglio.
La munizione fa parte della Linea MB ed è in edizione limitata. Ha una carica generosa da ben 38g di pallini di ottima fattura e dorati. Polvere MBx36 in un caricamento tradizionale con coppetta in plastica per trattenere meglio tutti i gas dell'esplosione della polvere e borra in feltro. Il tutto chiuso su un dischetto trasparente per un'altezza della cartuccia finita di circa 64,3mm.
Le numerazioni disponibili vanno dal numero 8 al 3 rendendo la cartuccia molto versatile ed idonea a molte prede pregiate. La velocità ottenuto è molto performante con una V1 in strozzatura di full di ben 400m/s che con una dose di 38g vi assicuro che non è affatto male. Contenute le pressioni a 780bar che la rendono idonea anche alla maggior parte dei fucili basculanti senza risultare troppo violenta sulla spalla. Per rievocare l'originale MB Tigre la Baschieri & Pellagri ha anche rinunciato al suo Bossolo Gordon che aiuta ad attenuare leggermente il contraccolpo. Per il resto rimane un po' di ombra di mistero che si mimetizza dietro alla tigre che protegge il suo sigillo di cartone.

Cartuccia Mb Tigre Per rispettare la tradizione, ed anche un po' per omaggiare il mio maestro di caccia le prime prove le ho condotte con la mia doppietta H.J. Sterling a cani esterni lasciatami in eredità dal nonno. Mi raccomando assicuriamoci sempre delle condizioni e dello stato di conservazione delle nostre armi prima di utilizzarle, soprattutto se datate.

Essendo caccia chiusa non mi è rimasto che usufruire di un'azienda faunistica in zona che propone Fagiani e Starne.

Liberati i cani, caricata la doppietta e caricati i cani ha avuto inizio la mia incredibile prova.
Il primo Fagiano scovato è stato abbastanza semplice, ferma decisa del cane e partenza sui 10 metri tentennando un pochino per il peso delle canna lascio allontanare e con un colpo deciso il primo è caduto senza problemi. Il secondo sono stato anticipato dal mio compagno di avventura, mio padre e dal suo sovrapposto Franchi Alcione rigorosamente caricato con MB TIgre n°7.

Ovvio non è vera la emozione che un selvatico vero ti lascia e fra la fortuna e l'eccellente lavoro dei cani alla fine sono 4 Fagiani con 5 cartucce.
Con fermezza, posso affermare, che la cartuccia andata a vuoto è colpa mia e dell'emozione. Con in canna l'MB Tigre si ha una certa sicurezza in se stessi e nella resa finale...

Non ci rimane che aspettare l'apertura della caccia per prove più affidabili soprattutto sulla costanza al variare del clima...

cartuccia Mb Tigre

Domenica, 25 Giugno 2017 21:57

Mondo Armi armeria di Frosinone

Riapre a Frosinone l'armeria Villa!

ModoMirino in visita a Mondo Armi

Quando apre un nuova armeria è sempre una festa ed una gioia anche perchè, sempre più spesso, la notizia è inversa ovvero che chiude.
Comincio a chiedere agli utenti del portale del Lazio e subito ottengono indicazioni ed informazioni sull'inaugurazione. Ricevo anche l'invito da Ramon e Tatino per andarci assieme e non potevo tirarmi indietro.
Tutti assieme, quindi, siamo andati all'inaugurazione della nuova armeria "Mondo Armi" di Frosinone, situata esattamente in via M.T. Cicerone n°172.

Appena arrivati già respiravamo aria di casa con i titolari che ci hanno accolto con gentilezza facendoci sentire a proprio agio.

Sabato, 17 Giugno 2017 12:23

Caricamento 206V 28g

Una cartuccia veloce per contrastare le fulminee tortore di settembre...

206V Caricamento 28g Da un po' di tempo sto cercando di ottenere una cartuccia veloce, con pochi grammi ideale al caldo delle giornate di pre-apertura. Proprio in queste condizioni risulta favorevole utilizzare dosi all'"inglese" con poco piombo e un pizzico di polvere in più rispetto alla dose standard per ottenere, poco rinculo, e buone prestazioni senza rovinare la preda.

Col caldo l'aria è anche più rarefatta ed i pallini, se spinti velocemente, riescono a conservare meglio l'energia cinetica e riescono a farci guadagnare qualche metro in più rispetto alle giornate umide e freddissime dell'inverno.

Pertanto ho cercato di approntare una cartuccia con una polvere che vada benne nelle giornate calde e soleggiate e con un range di caricamento di 28-30g.
Su consiglio dei vari utenti del forum che ringrazio, ho optato per la Vectan 206/V, una monobasica estrusa discoidale, vivace che riesce a spingere abbastanza velocemente i pallini mantenendo basse le pressioni.

Essendo zone di campi interrotte qua e là da alberi dove è possibile ottenere buoni ripari dalla vista delle Tortore i tiri in preapertura che effetto solitamente sono nella media distanza, dai 15 ai 25 metri. Ho scelto, quindi, la borra Gualandi Piston Skeet che, rispetto al classico contenitore, favorisce l'apertura della rosata dopo pochi metri ed una numerazioni di piombo dell'8 adatta alla mole del selvatico.

Venerdì, 09 Giugno 2017 23:57

Winchester Special Canard 34g NO TOXIC

Dalle proposte "acciaio" di casa Winchester

Linea tradizionali, Winchester Special Cannard Volenti o no ormai in molte zone vige il divieto dell'uso del piombo, soprattutto in prossimità di fiumi o acquitrini.
Anche se non sono mai stato contento di utilizzare le cartucce atossiche, soprattutto in acciaio, bisogna cominciare a guardare cosa offre il mercato e cosa possiamo trovare al giusto prezzo.

Su cosa potevo inizialmente puntare se non alle americane?
Negli USA, infatti, il divieto del piombo esiste da parecchi anni e, essendo la caccia agli acquatici molto apprezzata, i produttori americani si sono sempre impegnati per perfezionare le munizioni atossiche.

I miei primi test hanno preso in considerazione una cartuccia dalla linea tradizionale, si hai capito bene tradizionale, della casa Winchester e nello specifico la Special Cannard.

Martedì, 23 Maggio 2017 22:16

Winchester Exterme Point 300Win Mag

Si va sempre di fretta e soltanto adesso sono riuscito a trovare il tempo per parlare del recente proiettile di casa Winchester presentato in occasione dei 150anni della casa.
Sto parlando dell'Extreme Point una munizione dall'aspetto semplice e normale ma di alta efficacia in ambito venatorio.

Gli americani hanno sfruttato il loto ingegno per ottenere una cartuccia con un elevatissimo stop power giocando sull'aumentare il più possibile l'aerea d'impatto.
La punta in polimero, infatti, occupa una superficie di ben 48% del diametro del proiettile (i concorrenti occupano al massimo solo il 22%). Questo permette di aumentare l'espansione e la cessione di energia sul bersaglio riuscendo ad arrecare gravi danni anche agli animali più coriacei e dalla pelle spessa.
Martedì, 02 Maggio 2017 21:24

Incantesimi di cuoio, nuova linea camouflage

Zaino in cuoio camo Col passare degli anni la moda del camouflage non passa mai tanto che è ormai tendenza trovare un angolo dedicato in ogni grande magazzino di abbigliamento per uomo.

Il comouflage, per ovvi motivi di mimetizzazione, si sposa benissimo col cacciatore che deve star attento anche al materiale utilizzato che deve essere in grado di resistere alle intemperie del tempo e agli strattoni o graffi che fra il folto del bosco non sono pochi.
Il cuoio, per questo, è divenuto un materiale caldo e pregiato che accompagna da secoli il cacciatore sotto forma di cartucciera, zainetto, cinturone ed accessori vari.

Per questo motivo, l'artigiano Fernando Tomba, della bottega Incantesimi di Cuoio ha deciso di unire le peculiarità del cuoio e la colorazione mimetica offrendo una nuova linea "camouflage leather" che unisce l'eleganza e la qualità del cuoio ed una tintura mimetica che punta alla moda ed alla novità.

La nuova linea verrà esposta per la prima volta in occasione del Caccia Village a Bastia Umbra del 12-13 e 14 Maggio 2017.

In anteprima abbiamo potuto ammirare il nuovo e pratico Zaino con ampia tasca centrale molto capiente e due taschini aggiuntivi utili per l'ingombrante tesserino o per conservare il coltellino.
Lo zaino è interamente realizzato a mano con rifiniture eleganti e robuste. Il cuoio si presenta al tatto morbido e liscio e la colorazione mimetica lo "svecchia" rendendolo un accessorio molto intrigante anche per i giovani. Internamente è rifoderato per renderlo ancora più robusto ed in grado anche di conservare le munizioni che speriamo di sparare in quantità nelle giornate di passo.
Pagina 1 di 5

Login

Mercatino

Strozzatori Midas cal12
(Armi / Accessori)

Strozzatori Midas cal12
09-15-2018

Strozzatori Rizzini
(Armi / Accessori)

Strozzatori Rizzini
07-17-2018

Breda Aries Cal.20
(Armi / Fucili)

Breda Aries Cal.20
05-21-2017

Ultimi commenti