Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Martedì, 11 Agosto 2020 00:52

Calendario venatorio Calabria 2020/2021, date e modalità di caccia

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Parola d'ordine, arginare il problema cinghiale

Calendario Calabria 2020 2021 Giorno 7 agosto su proposta dell'Assessore alle Politiche agricole e sviluppo agroalimentare Gianluca Gallo è stato approvato il calendario venatorio che regolamenterà la prossima stagione di caccia in Calabria 2020/2021.

Particolare attenzione è stata posta all'emergenza cinghiali con un sostanziale incremento del numero di capi da abbattere che passa da 3.000 a 10.000.
Diminuito anche il numero massimo di cacciatori per squadra che passa da 20 a 15 con l'intento di aumentare il numero di squadre presenti sul territorio e la pressione venatorio verso questo ungulato.
Per il resto il calendario ricalca in grandi linee quello dello scorso anno con l'importante novità del cane da riporto anche nel posticipo di febbraio ed una giornata di preapertura dedicata alla quaglia.


«Le scelte adottatesottolinea l’Assessore Gallo – sono il risultato di una concertazione ampia e proficua, segno di un cambio di passo importante e di un metodo che intendiamo seguire anche nell’avvenire, per ridefinire compiutamente la fisionomia del mondo della caccia calabrese. Il positivo parere dell’Ispra e l’osservanza dei principi fissati nelle direttive 2009/147/CE e 92/43/CEE, poi, consentono non solo coerenza rispetto agli indirizzi del piano faunistico venatorio regionale vigente, ma anche il rispetto delle stringenti norme dettate dal Ministero dell’Ambiente per l’esercizio venatorio nelle aree Sic e Zps».


Preapertura

Sono tre le giornate di preapertura così disposte:
  • 2-6 settembre alle specie: Tortora,Colombaccio, Gazza, Cornacchia grigia, Ghiandaia esclusivamente da appostamento.
  • 13 settembre: Colombaccio, Gazza, Cornacchia grigia, Ghiandaia; esclusivamente da appostamento.
  • 13 settembre alla specie Quaglia.

La caccia sarà consentita da un'ora prima del sorgere sino al tramonto.
Viene concessa la possibilità di portare con sè il cane da riporto nelle tre giornate di preapertura, mentre il cane da ferma e da cerca solamente nella giornata del 13 settembre.

Posticipo

Anche quest'anno viene concesso la possibilità di cacciare i nocivi dal 1 febbraio al 10 febbraio sempre tre giorni a settimana a scelta del cacciatore e nel rispetto delle giornate di silenzio venatorio.

La caccia potrà essere svolta esclusivamente nelle modalità di appostamento alle specie: Cornacchia grigia, Ghiandaia,Gazza e Colombaccio.
Durante questo periodo è concesso l'utilizzo dle cane da riporto.

Principlai periodi di caccia:


La caccia potrà essere esercitata esclusivamente nei confronti delle specie di uccelli e mammiferi appartenenti alla fauna selvatica sotto elencata:

  • Tortora, dal 20 settembre all'11ottobre 2020. Dal 20 al 30 settembre esclusivamente nella modalità da appostamento.
  • Allodola, dal 3 ottobre al 31 dicembre 2020.
  • Fagiano, dal 20 settembre al 30 novembre 2020.
  • Merlo, dal 20 settembre al 31 dicembre 2020.
  • Quaglia, il giorno 13 settembre e dal 20 settembre al 30 novembre 2020.
  • Tordo Bottaccio, Tordo Sassello e Cesena dal 3 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021; dal 20 al 31 gennaio 2021 solo da appostamento.
  • Cornacchia grigia, Ghiandaia,Gazza dal 3 ottobre 2020 al 31 dicembre in forma vagante e/o appostamento; dal 17 gennaio al 10 febbraio 2021 esclusivamente da appostamento.
  • Folaga,Alzavola,Mestolone,Canapiglia,Fischione,Germano reale,Codone,Marzaiola,Beccaccino,Frullino,Gallinella d'acqua,Porciglione dal 20 settembre 2020 al 31 gennaio 2021.
  • Moriglione e Pavoncella dal 1 ottobre al 20 gennaio 2021.
  • Combattente dal 20 settembre al 4 ottobre 2020.
  • Colombaccio dal 20 settembre al 15 dicembre 2020 in forma vagante e/o appostamento. Dal 15 gennaio al 10 febbraio 2021 esclusivamente da appostamento.
  • Beccaccia dal 11 ottobre 2020 al 20 gennaio 2021.
  • Lepre comune dal 20 settembre al 20 dicembre 2020 con l'ausilio del cane da seguita.
  • Cinghiale dal 4 ottobre 2020 al 3 gennaio 2021 con l'ausilio del cane da seguita.
  • Volpe dal 20 settembre 2021 al 31 gennaio 2021 con l'ausilio del cane da seguita.

    Modalità di caccia al cinghiale, volpe e lepre comune

    La caccia al cinghiale, Volpe e lepre comune è consentita esclusivamente nei giorni fissi di giovedi, sabato e domenica su tutto il territorio regionali.
    Ai fini esclusivi della sicurezza, nel rispetto delle prescrizioni ministeriali in materia, è consentito l'uso dio radio e apparecchi ricetrasmittenti durante la sola caccia al cinghiale, svolta nelle forme previste dal calendario venatorio.
    L'utilizzo di questi apparecchi deve essere comunicato, all'inizio di ogni stagione venatorio, agli uffici regionali ed all'ATC di competenza da aprte del responsabile della squadra di caccia al cinghiale.

    Per il testo integrale:

    Calendario venatorio Calabria

demk

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Login

Ultimi commenti