Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Domenica, 28 Agosto 2016 17:38

Alimenti consigliati per il cane

Scritto da 

google+

linkedin

Cane felice con ossoLa cura del nostro amato cane inizia dall'alimentazione che ha regole molte diverse dalle nostre. Nell'articolo gli alimenti da evitare per il nostro amato cane abbiamo già visto un elenco di alimenti assolutamente da evitare o ridurre. Qui vedremo, invece, alcuni alimenti che possiamo dar al cane senza problemi ricordando sempre di evitare le esagerazione e che il digiuno spesso è la miglior medicina per il nostro cane per guarire da problemi gastro intestinali.

Cosa possiamo dar al nostro cane? Carni magre ovviamente e frattaglie dovrebbero essere la base della dieta del nostro cane. Non esageriamo col fegato, molto amato dal cane, è ricco di vitamina A che in dose elevate non va bene. Ottimo il pesce in maniera saltuaria. Consumare troppo spesso pesce può, a lungo andare, creare carenze di tiamina al cane. Evitare gli insaccati ricchi di sale, grassi e conservanti.

Si alla verdura che dovrebbe integrare per il 10/20% dell'alimentazione del nostro cane. Va bene tutta la verdura a foglia verde, carote, zucchine, piselli ect.
Si alla frutta, ma in dosi parsimonie. Si a mele, pere, banane e company. Da evitare gli agrumi, uva e uvetta e frutta secca. Meglio se consumata lontana dai pasti.

Ricorda di non variare troppo spesso l'alimentazione del cane e sottoporlo a controlli cadenziali e a far riferimento sempre al tuo veterinario ad ogni dubbio.

Non improvvisare o pensare che il cane possa mangiare come te.

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente