Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Lunedì, 08 Settembre 2014 00:00

Perché il cane si gratta?

Scritto da 

google+

linkedin

Quando il cane si gratta o si mordicchia il pelo si pensa subito abbia le pulci, ma non è sempre così. Una grattatina ogni tanto per il nostro cucciolo non è nulla di grave, anzi è un antistress che spesso anticipa il sonnellino.

Se però la frequenza con cui il cane si gratta aumenta e comincia anche a mordicchiarsi a tal punto da crearsi croste o zone senza pelo lì è bene cominciare a monitorare la situazione per capirne le cause. Una prima diagnosi riguarda sicuramente le pulci. Controlliamo il mantello del nostro cane per verificarne la presenza e assicuriamoci sempre che sia protetto dai medicinali e collari anti pulci.

Se il problema non sono le pulci il nostro cane potrebbe essere affetto da allergie cutanee o alimentari ed è bene individuarne la causa.

Se, quindi, notiamo che il nostro amato cane si gratta con una certa frequenza è bene parlarne col proprio veterinario per individuare il problema e risolverlo. In alcuni casi potrebbe essere necessario cambiare i medicinali antipulci che utilizziamo, variare l'alimentazione, o utilizzare creme idratanti che allevino eventuali irritazioni cutanee.

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Ultimi commenti