Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo


Sabato, 09 Gennaio 2016 00:00

Avezzano - Bracconiere tradito dalla foto su Facebook denunciati in tre

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

google+

linkedin

Era stato filmato svariate volte durante i controlli antibracconaggio all'interno nel Parco Nazionale D'Abruzzo. Ad inchiodare l'uomo la camicia che era solito indossare durante le battute e che aveva anche nelle foto di Facebook.

Una volta riconosciuto è scattato il vero e proprio pedinamento che ha portato alle perquisizioni domiciliari scattate alle prime luci dell'alba. Gli agenti hanno, così, sequestrato cinque fucili, di cui uno di precisione pronto all'uso, 10 coltelli, cartucce, proiettili a piombo spezzato vietati per la caccia, radiotrasmittenti, illuminazioni notturne e ben venti chili di carne ancora da identificare.

Le indagini ed i pedinamenti hanno portato anche all'arresto in flagranza di altri due uomini. I tre adesso dovranno rispondere dei reati di bracconaggio ed inserimento di armi da fuoco all'interno del parco.

Ancora una volta il famoso social network ha coaiutato le operazioni degli agenti. Oppido (RC) bracconieri inchiodati grazie alle foto su Facebook


Notizie dall'Abruzzo

Ultime news dal mondo venatorio



demk

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Login

Ultimi commenti