Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Sabato, 11 Gennaio 2020 19:20

Beccacce al forno

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Da Regina del bosco alla regina della tavola...

Luca BeccacceCiao, io sono Luca e caccio in Sicilia. Provengo da una famiglia di accaniti cinghialai dove, sin da piccolo, sono sempre stato un "fuori razza". Vedevo le foto della beccaccia, ascoltavo i racconti di qualche amico e sempre di più mi appassionavo alla Beccaccia anche se non c'ero mai andato.

In casa non abbiamo mai avuto cani da ferma e non sapevo come avvicinarmi alla caccia alla Beccaccia.
Grazie a Stefano e Matteo, che ringrazio moltissimo, ho avuto le occasioni per scoprire la caccia alla Beccaccia ed apprendere le sue varie sfumature.
Ricordo ancora il primo magico incontro. Prima di allora non comprendevo il fascino di questo arduo ed astuto selvatico, ma le emozioni che lascia sono davvero magiche ed indelebili.

È qualcosa di difficile da spiegare a chi non ha mai provato. Una caccia fatta di attesa, silenzio e ragionamento. Gli unici rumori che ascolti sono il vento fra il fogliamo e il cuore che batte forte per la fatica nel camminare nel bosco fitto dove ragioni su che direzione prendere per cercare di aumentare la probabilità dell'incontro. Quell'incontro desiderato e spesso imprevedibile in cui, anche se non riesci a sparare, ti lascia enormi soddisfazioni. Il solo riuscire a scovare la regina....ti ripaga della fatica.

Probabilmente la caccia alla Beccaccia è fra le più dure che ci siano e per questo ci lascia ricordi ed emozioni indelebili ad ogni uscita..

Quest'anno è stata una stagione molto strana, le prima uscite non sono andate bene con zeri incontri. Poi, sul finire di novembre, ecco arrivare le prima Beccacce che ci hanno fatto tanto divertire e poi lasciarci di nuovo l'amaro in bocca da metà dicembre in poi con pochi o nessun incontro. Probabilmente le temperature alte rispetto la media e le poche piogge hanno sicuramente condizionato la stagione.

Dopo tanta fatica è giunta l'ora di onorare questo stupendo selvatico anche in tavola radunando gli amici e gustando le doti culinarie di questo bellissimo selvatico. Per questa occasione ho scelto una ricetta semplice, ma che impiega una lunga cottura e come ci insegna la beccaccia alla fine la pazienza porta ottimi risultati. Spero ti piaccia e attendo consigli per migliorarla...

Beccacce al forno dosi per quattro persone

Ingredienti

  • 4 belle beccacce;
  • fette di pancetta schiacciata;
  • patate;
  • pomodorini
  • cipolla rossa di tropea
  • rosmarino
  • peperoncino fresco
  • pepe e sale qb

Preparazione

BeccacceAlFornoPreparazione Prendiamo le beccacce, le spenniamo, rimuoviamo le interiora e le apriamo dal lato dello sterno. Le laviamo ben bene sotto l'acqua corrente. A questo punto le riempiamo con rosmarino a pezzetti, cipolla e peperoncino. Un filo di olio e chiudiamo usando la pancetta avvolgendo le beccacce. Prepariamo una teglia da forno. Mettiamo un bel filo di olio, un letto di patate e cipolla ed uniamo le beccacce.
Cospargiamo di pomodorini tagliati a metà
Aggiungiamo le spezie preferite. Io ho optato per il solo rosmarino e del pepe.
Beccacce al forno patate Chiudiamo il tutto con dei fogli di alluminio e cuociamo il tutto a mo di cartoccio in forno a temperatura bassa.
Lasciamo andare a 165° in forno per 2he30.
Gli ultimi 10/15 minuti rimuoviamo la carta alluminio e con un cucchiaio ricopriamo le beccacce del fondo di brodo di cottura creatosi.
Lasciamo cuocere con la funzione grill così da gratinare il piatto e creare la crosta croccante e saporita di pancetta e pelle di beccaccia che esalterà il nostro piatto.
Cosa altro aggiungere? ....
Buon Appetito!!! Beccacce cotto al forno

Altro in questa categoria: « Sugo di Galletti e Trombette

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Login

Ultimi commenti