Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Sabato, 11 Luglio 2020 21:46

Campania, approvato il calendario venatorio 2020/2021

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Colombaccio in preapertura, ma introdotto il divieto di caccia a Pavoncella e Moriglione

Campania approvato calendario 2020 2021 Lo scorso 30 giugno la Giunta regionale ha approvato il calendario venatorio che regolamenterà la prossima stagione di caccia 2020/2021.
La Regione accoglie le richieste del Ministero dell'Ambiente e rimuove, dalle specie cacciabili, Pavoncella e Moriglione. Viene reintrodotto il Colombaccio in preapertura, ma nel rispetto del periodo di prelievo viene posticipata l'apertura della caccia al colombaccio al 10 di ottobre.
Per il resto il testo ricalca sostanzialmente il calendario dello scorso anno.

Rimangono inascoltate le richieste dei cacciatori per quanto riguarda la caccia alla Tortora selvatica che sarà prelevabile una giornata sola in preapertura.

Vediamo nel dettaglio le principali indicazioni del calendario:

Preapertura

Il prelievo venatorio potrà essere effettuato esclusivamente d’appostamento alle seguente specie:
  • Cornacchia Grigia, Ghiandaia, Gazza e Colombaccio nei giorni 2, 5 e 6 settembre;
  • Tortora esclusivamente nella giornata del 2 settembre

Principali periodi di caccia:

  • Quaglia dal 20 settembre al 31 ottobre;
  • Tortora dal 20 settembre al 31 ottobre (dal 20 settembre al 1° ottobre solo da appostamento fisso);
  • Merlo dal 20 settembre al 30 dicembre;
  • Fagiano dal 20 settembre al 30 gennaio (dal 30 novembre solo in presenza di piani di prelievo);
  • Starna e Coniglio selvatico dal 1° ottobre al 30 novembre (esclusivamente in presenza di piani di prelievo);
  • Lepre e Allodola dal 1° ottobre al 30 dicembre;
  • Beccaccia, Beccaccino e Frullino dal 1 ottobre al 20 gennaio;
  • Alzavola, Marzaiola, Canapiglia, Codone, Fischione, Germano reale, Mestolone, Folaga, Gallinella d’acqua, Porciglione dal 1° ottobre al 30 gennaio;
  • Volpe dal 1° ottobre al 31 gennaio;
  • Cesena, Tordo bottaccio e Tordo sassello dal 1° ottobre al 30 gennaio;
  • Cornacchia grigia, Cornacchia nera, Ghiandaia e Gazza dal 10 ottobre al 10 febbraio (nel periodo dal 20 gennaio al 10 febbraio esclusivamente da appostamento);
  • Colombaccio dal 10 ottobre al 10 febbraio (dal 2 gennaio al 10 febbraio esclusivamente nella forma di caccia da appostamento con carniere giornaliero massimo di 5 capi);

Cinghiale

Per quanto riguarda il prelievo del cinghiale resta consentito esclusivamente in battute autorizzate dal 1° ottobre al 31 dicembre nelle giornate di giovedì e domenica. Sino al 15 novembre sarà possibile cacciare il cinghiale anche nelle giornate del sabato.

La caccia di selezione al cinghiale, invece, sarà consentita tutto l’anno, dal 1° gennaio al 31 dicembre, potrà essere esercitata da un’ora prima del sorgere del sole fino a un’ora dopo il tramonto e sarà condotta esclusivamente da punti fissi e dal personale individuato dalla normativa vigente.

Per il testo integrale:

Calendario Venatorio Campania

BlackHunter

Adoro il vento di bora che soffia sul viso la mattina e sentire lo zirlo prima di vedere la freccia.
Adoro il ruomore nei rami fitti della beccaccia che si invola e adoro la mia squadra di cinghialai number 1

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente