Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Lunedì, 25 Agosto 2014 00:00

Fungo Galletto (Cantharellus cibarius)

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Galletto

Il Cantharellus cibarius chiamato comunemente Galletto, Gialletto, Finferlo o Cantarello è fra le specie più conosciuta e mangiata. Si confonde difficilmente con altre specie e si presta bene per essere conservato sotto aceto o essiccato.
Tutto il fungo è di colore giallo uniforme ed il cappello si presenta convesso con le pieghe sotto al cappello che si propagano sino al gambo.
Le carni tenere sono molto apprezzate dal sapore dolciastro quasi fruttato e consumati anche crudi ad insalata.

Da inizio estate sino ad autunno inoltrato è possibile trovarlo nei boschi di conifere e di latifoglie, spesso anche in grandi gruppi, disposti a circolo. Predilige crescere ai piedi di castagni e querce.

Appena spuntato non è semplice trovarlo nascosti nel sottobosco fra le foglie ben interrati.

Se congelato crudo tende ad assumere un sapore amaro. Meglio, quindi, essiccarlo o metterlo sotto aceto o in alternativa cucinarlo prima di congelarlo.



Sperando che questo articolo ti sia utile ti ricordiamo che la classificazione dei funghi e della loro relativa commestibilità vanno affidate a micologi esperti o al personale specializzato degli enti sanitari competenti.Non consumare funghi se non si ha l'assoluta certezza della loro commestibilità.



Conoscere i funghi

demk

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente