Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Lunedì, 25 Novembre 2013 00:00

Fiocchi GI 32g

Scritto da 

google+

linkedin

Ieri abbiamo testato 5cartucce della fiocchi regalateci da un compagno di attività venatoria che le ha trovate molto interessanti. Ben 3 tordi sono caduti al primo colpo senza grosso problema, un quarto sopravvissuto al primo colpo con la GI 32 è caduto per mano di una cartuccia caricata con la Gm3 mentre la 5° è finita svuotata e utilizzata per il nostro ormai tradizionale rito di controllo della carica.
La Fiocchi Gl32 si presenta con bossolo rosso e si affianca alla effe32 e elle32, già trattate in precedenza da noi, nella caccia della selvaggina migratoria come allodole e tordi. La resa nei tiri medi-vicini dando qualche piccolo soddisfazione anche quando le distanze aumentano leggermente. Vediamo un pò in dettaglio questa cartuccia:


Polvere: Sipe Powder g 1.50;

Bossolo: T1 70mm, innesco 616 fiocchi;

Piombo: Piombo temperato circa 32g;

Contenitore: In plastica B&P da 24mm;

Chiusura: Stellare;

Altezza Cartuccia Finita: 57,8 mm;

Velocità d'uscità: 395m/s;

Pressione: 590 bar;

Confezione: scatola da 25;

Prezzo Indicativo: 5.50€.


Disponibile in commercio con piombo dal n°9 al n°12. Fra le cartucce in commercio con polvere Sipe, secondo molti cacciatori, sembra quella che dà più soddisfazioni fulminando letteralmente tutte le prede a distanza media di 30metri. Non soffre determinate condizioni climatiche, ma si adatta tranquillamente alle diverse temperature ambientali e alle diverse umidità senza dimostrare alcune pecche. Indicata visto la carica di 32g a tordi e allodole senza per nulla lasciar tranquilli gli altri capi di selvaggina che capitano a tiro delle nostre canne.

Le cartucce ai raggi X

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Ultimi commenti