Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Venerdì, 17 Agosto 2018 21:19

Puglia, ecco il calendario venatorio 2017/2018

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Concesso il posticipo, per il resto cambia poco..

Tortora Africane posate su albero in PugliaArriva anche per la Regione Puglia il Calendario Venatorio 2018-2019. Quasi tutto invariato rispetto alla scorsa stagione. Quest'anno si potrà cacciare i corvidi nella prima decade di febbraio e saranno tre le giornate in regime di preapertura.

Un po' discutile la scelta della Giunta di consentire il prelievo del Colombaccio solamente il 1 settembre e poi di nuovo dal 23 settembre.
Praticamente la maggior pressione venatoria sarà concentrata sulla specie Tortora nei giorni di preapertura.

Per i non residenti la caccia negli ATC pugliesi inizierà il 7 ottobre e non potranno usufruire del regime di preapertura.

Di seguito un riassunto del prossimo calendario.

Preapertura:

Vengono concesse tre giornate di preapertura da effettuare esclusivamente nella modalità di appostamento. Si potranno cacciare nelle giornate 1,9 e 12 settembre le specie Cornacchia Grigia, Gazza, Ghiandaia e Tortora. Solamente il 1° settembre sarà concesso il prelievo del Colombaccio.Il 12 settembre si potrà cacciare anche la Quaglia. Viene concesso, in regime di preapertura, anche l'ausilio del cane anche se nelle giornate dell'1 e 9 settembre solamente per il riporto.

Posticipo

La Regione Puglia ha concesso il prelievo alle specie nocive: Gazza, Ghiandaia, Cornacchia grigia e Cornacchia nera nelle giornate 3,6,9 e 10 febbraio nella modalità della caccia d'appostamento.

Principali periodi di caccia:


  • Dal 16 settembre al 21 ottobre: alla specie Tortora (solo d'appostamento);
  • Dal 16 settembre al 31 ottobre: alla specie Quaglia;
  • Dal 16 settembre al 30 dicembre: alle specie Merlo e Lepre;
  • Dal 16 settembre al 30 gennaio: alla specie Volpe;
  • Dal 23 settembre al 30 gennaio: alla specie Colombaccio (a settembre e gennaio solo d'appostamento);
  • Dal 1° ottobre al 28 novembre: alla specie Allodola (solo d'appostamento) e alla Starna;
  • Dal 1° ottobre al 30 dicembre: alla specie Fagiano;
  • Dal 1° ottobre al 30 gennaio: alle specie Tordo Bottaccio, Tordo Sassello, Cesena (a gennaio solo d'appostamento);
  • Dal 1° ottobre al 30 gennaio: alle specie Folaga, Beccaccino, Frullino, Pavoncella, Alzavola, Mestolone, Canapiglia, Fischione, Germano reale, Codone, Moriglione, Gallinella d’acqua, Porciglione;
  • Dal 6 ottobre al 30 gennaio: Cornacchia grigia, Cornacchia nera, Gazza e Ghiandaia (a gennaio solo d'appostamento);
  • Dal 7 ottobre al 20 gennaio: alla specie Beccaccia.

Cinghiale e selezione

Il prelievo del Cinghiale sarò consentito dal 3 novembre al 30 gennaio. Specifici piani di selezione permetteranno dal 1° ottobre al 28 novembre la caccia alle specie Cervo, Daino e Muflone.

Testo integrale: Calendari Venatori Puglia

Puglia

BlackHunter

Adoro il vento di bora che soffia sul viso la mattina e sentire lo zirlo prima di vedere la freccia.
Adoro il ruomore nei rami fitti della beccaccia che si invola e adoro la mia squadra di cinghialai number 1

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Login

Ultimi commenti