Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Domenica, 18 Dicembre 2016 11:10

Caricamento palla gualandi 32g con Tecna

Scritto da
Continuiamo a parlare di slug e di proiettile Gualandi 32g. In passato abbiamo già parlato delle caratteristiche della palla gualandi e di alcuni caricamenti commerciali. Per molti italiani il proiettile Gualandi è un must immancabile durante le battute al cinghiale. Soprattutto nelle zone non troppo fitte e con ampia visibilità risulta micidiale.
La palla da 32g si abbina bene a polveri non vivaci in grado di sviluppare abbastanza spinta da lanciare lontano, ed in maniera molto precisa, il proiettile. Tra i più diffusi propellenti utilizzati con questa palla c'è l'MBx36, MG2, JK6/B, HS800X e così via dicendo.
Da qualche hanno ho provato la Tecna e devo ammettere che nelle mie zone va davvero molto bene e piano piano in molti in squadra la utilizziamo.

Quando si ricarica una slug è molto importante provare a cambiare gradualmente per ottenere la munizione più adatta al nostro fucile e al nostro stile di tiro.
La traiettoria della palla è, infatti, molto condizionata dalla sua velocità iniziale. A seconda di come noi spariamo, della piega del fucile, e alla distanza di tiro può capitare che anche se miriamo il centro del bersaglio la palla vada leggermente più sopra o sotto.
Mercoledì, 06 Luglio 2016 21:47

Calcolatore costo ricarica cartuccia a piombo spezzato

Scritto da

RicaricareMi ripeto spesso quando parlo di ricarica e caricamento di munizioni da sè, ma è sempre bene tenere mente... La ricarica è una vera arte che pretende la sua attenzione e la sua esperienza. Con le armi da fuoco non si scherza mai tanto meno con polveri da sparo ed assetti. Avendo le possibilità bisognerebbe sempre, soprattutto agli inizi, informarsi, studiare e se possibile far testare sempre le cartucce realizzate in un banco di prova.
Di sicuro è bene filtrare attentamente tutti i consigli che riceviamo, soprattutto se ci rivolgiamo a diverse persone o un forum o social. Insomma mai scherzare col fuoco e essere sempre consapevoli con cosa si ha che fare.

I nostri nonni ricaricavano in casa le cartucce che sparavano perchè non avevano altre possibilità. Le cartucce commerciali erano ancora rare e la povertà portava le persone ad arrangiarsi con quello che si poteva.

Pagina 7 di 23