Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Giovedì, 17 Agosto 2017 12:42

Palermo, cinghiali sbranano vitellino

Scritto da 

google+

linkedin

Il sindaco, "sono dentro al paese"....

Branco cinghiali A Castellana Sicula, comune della città metropolitana di Palermo, è una vera e propria emergenza cinghiali. Sarebbero ben 10mila la popolazione di cinghiali in zona, ben al di sopra della soglia gestibile. Sempre più in mezzo alle case e alle zone abitate in cerca di cibo. Sono animali selvatici e pericolosi che per cibo sarebbero disposti a tutto. A farne le spese questa volta un piccolo vitello da latte sbranato da un branco di cinghiali (i cinghiali sono animali onnivori che non disprezzano carcasse e piccoli animali).

Quest'atto ha fatto scattare l'allarme generale ed anche il primo cittadino è intervenuto lanciando un vero e proprio sos prima che possa scappare anche il morto come avvenne qualche anno fa nella non lontana Cefalù.

Il sindaco punta il dito anche sull'ente che gestisce il Parco delle Madonie che negli anni scorsi avrebbero introdotto i cinghiali nei boschi madoniti senza le accurate precauzioni e controllo della popolazione.

Intanto il problema cinghiali interessa tutta la provincia di Palermo che ha emanato un'ordinanza contro l'abbandono dei rifiuti. Oltre alla questione igienica e di decoro i rifiuti attraggono i cinghiali in cerca di cibo portandoli ad avvicinarsi sempre di più alle aree abitate.

News Sicilia



google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Commenti   

+1 # alcn30.06 2017-08-17 23:25
Da come vengono descritti sembrano dei veri e propri demoni. In queste zone si ha una sovrappopolazio ne di cinghiali( ibridi e maiali selvatici) a causa del Parco delle Madonie. Là dentro sono liberi di riprodursi e aumentare a dismisura in totale tranquillità. Fino a quando non consentiranno di effettuare battute di contenimento nelle aree protette avremo sempre di sti problemi..
+1 # demk 2017-08-18 03:17
già concordo pure io

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente