Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Giovedì, 13 Luglio 2017 22:35

Campania, le associazioni ambientaliste chiedono la sospensione della caccia

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Associazioni Ambientaliste Il WWF, la Lipu e l'enpa chiedono agli amministratori della campania di sospendere la prossima stagione venatoria in Campania.

Con una lettera inviata alla Regione, alle provincie, all'ISPRA ed ai vari organi di stampa le associazioni ambientalista dichiarando che non sussistono le condizioni per permettere l'apertura della caccia a specie già duramente messe a prova da:
  • Il lungo periodo di siccità;
  • Le continue e roventi temperature degli ultimi periodi;
  • I vasti inciendi che affliggono la Regione
Si spera di chiarire al più presto la situazione anche con l'avvicinarsi dell'inizio della stagione anche per dare il tempo che la notizia arrivi a tutti gli interessati.

Speriamo che le amministrazioni concentrino l'attenzione a potenziare i controlli e a varare al più presto azioni concrete atte a fronteggiare l'emergenza creata.
Se gli esperti valuteranno opportuno sospendere le attività venatorie in Campania i cacciatori accetteranno la soluzione, ma ci tengo a sottolineare che:
  • In preapertura è concesso sparare solo a specie migratorie o nocive;
  • Queste situazioni creano squilibri a vantaggio delle specie nocive ben più radicate nelle zone antropizzate a discapito delle altre;
  • I cacciatori rappresentano vere e proprie sentinelle e con i loro movimenti possono aiutare ad avvistare in tempo incendi o meglio segnalare persone sospette
  • I soldi delle tasse dei cacciatori dovrebbero (in un mondo perfetto) essere impiegati a tutelare il territorio;
  • Nei territori colpiti da iciendi la legge prevede già il divieto di caccia per almeno 10 anni.
Sembrerebbe pertanto la solita azione di disturbo portata avanti dagli ambientalisti, questa volta strategica approfittando della situazione d'emergenza, per mettere i bastoni fra le ruote ai cacciatori al posto di intervenire a difesa del territorio e spendere i tanti soldi accumulati per fronteggiare realmente l'emergenza in corso...

BlackHunter

Adoro il vento di bora che soffia sul viso la mattina e sentire lo zirlo prima di vedere la freccia.
Adoro il ruomore nei rami fitti della beccaccia che si invola e adoro la mia squadra di cinghialai number 1

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente