Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo


Venerdì, 17 Agosto 2018 21:19

Puglia, ecco il calendario venatorio 2017/2018

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

google+

linkedin

Concesso il posticipo, per il resto cambia poco..

Tortora Africane posate su albero in PugliaArriva anche per la Regione Puglia il Calendario Venatorio 2018-2019. Quasi tutto invariato rispetto alla scorsa stagione. Quest'anno si potrà cacciare i corvidi nella prima decade di febbraio e saranno tre le giornate in regime di preapertura.

Un po' discutile la scelta della Giunta di consentire il prelievo del Colombaccio solamente il 1 settembre e poi di nuovo dal 23 settembre.
Praticamente la maggior pressione venatoria sarà concentrata sulla specie Tortora nei giorni di preapertura.

Per i non residenti la caccia negli ATC pugliesi inizierà il 7 ottobre e non potranno usufruire del regime di preapertura.

Di seguito un riassunto del prossimo calendario.

Preapertura:

Vengono concesse tre giornate di preapertura da effettuare esclusivamente nella modalità di appostamento. Si potranno cacciare nelle giornate 1,9 e 12 settembre le specie Cornacchia Grigia, Gazza, Ghiandaia e Tortora. Solamente il 1° settembre sarà concesso il prelievo del Colombaccio.Il 12 settembre si potrà cacciare anche la Quaglia. Viene concesso, in regime di preapertura, anche l'ausilio del cane anche se nelle giornate dell'1 e 9 settembre solamente per il riporto.

Posticipo

La Regione Puglia ha concesso il prelievo alle specie nocive: Gazza, Ghiandaia, Cornacchia grigia e Cornacchia nera nelle giornate 3,6,9 e 10 febbraio nella modalità della caccia d'appostamento.

Principali periodi di caccia:


  • Dal 16 settembre al 21 ottobre: alla specie Tortora (solo d'appostamento);
  • Dal 16 settembre al 31 ottobre: alla specie Quaglia;
  • Dal 16 settembre al 30 dicembre: alle specie Merlo e Lepre;
  • Dal 16 settembre al 30 gennaio: alla specie Volpe;
  • Dal 23 settembre al 30 gennaio: alla specie Colombaccio (a settembre e gennaio solo d'appostamento);
  • Dal 1° ottobre al 28 novembre: alla specie Allodola (solo d'appostamento) e alla Starna;
  • Dal 1° ottobre al 30 dicembre: alla specie Fagiano;
  • Dal 1° ottobre al 30 gennaio: alle specie Tordo Bottaccio, Tordo Sassello, Cesena (a gennaio solo d'appostamento);
  • Dal 1° ottobre al 30 gennaio: alle specie Folaga, Beccaccino, Frullino, Pavoncella, Alzavola, Mestolone, Canapiglia, Fischione, Germano reale, Codone, Moriglione, Gallinella d’acqua, Porciglione;
  • Dal 6 ottobre al 30 gennaio: Cornacchia grigia, Cornacchia nera, Gazza e Ghiandaia (a gennaio solo d'appostamento);
  • Dal 7 ottobre al 20 gennaio: alla specie Beccaccia.

Cinghiale e selezione

Il prelievo del Cinghiale sarò consentito dal 3 novembre al 30 gennaio. Specifici piani di selezione permetteranno dal 1° ottobre al 28 novembre la caccia alle specie Cervo, Daino e Muflone.

Testo integrale: Calendari Venatori Puglia

Puglia

BlackHunter

Adoro il vento di bora che soffia sul viso la mattina e sentire lo zirlo prima di vedere la freccia.
Adoro il ruomore nei rami fitti della beccaccia che si invola e adoro la mia squadra di cinghialai number 1

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente