Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Sabato, 31 Agosto 2013 00:00

Folaga (Fulica atra)

Scritto da

La Folaga appartiene alla famiglia dei Rallidi e viene spesso confusa per un'anatra poiché privilegia gli specchi d'acqua dove nuota tranquillamente nascondendosi nella vegetazione.

La Folaga è lunga circa 45 cm per un peso di circa 800gr nelle femmine.

La Folaga è caratterizzata dal piumaggio nero, di un becco bianco e di una macchia bianca sulla fronte.

La Folaga è molto diffusa in Europa, Asia, Africa Settentrionale, Americhe e addirittura anche in Australia, Infatti può volare senza sosta per lunghissime distanze. In Italia è sia svernante che stazionale e preferisce stagni calmi, laghi, terreni umidi e acque che scorrono lentamente con molte piante acquatiche e una cintura di canne palustri dove può trovare facilmente piante e molluschi.

Il verso della Folaga...


Verso tratto da Hobby Uccelli




Folaga novità e cartucce più adatte
Foto Folaga
Video Folaga

Specie cacciabili in Italia
Sabato, 31 Agosto 2013 00:00

Volpe (Vulpes vulpes)

Scritto da

La Volpe è un mammifero onnivoro appartenente alla famiglia dei Canidae considerato nocivo per altre specie

A seconda della sottospecie la Volpe può misurare fra i 75 ed i 140 cm, per un peso che varia fra i 3 e gli 11 kg.

Il colore del pelo, spesso rossiccio, va dal giallo al marrone, a seconda degli individui e delle regioni. La gola, il ventre e l'estremità della coda sono bianche; quest'ultima è lunga e folta. Il muso è allungato e le orecchie sono triangolari ed estremamente mobili. Normalmente vive in coppia con i cuccioli ovunque vi siano anfratti per nascondersi o fare la tana. Mangia piccoli animali, uccelli, roditori, insetti, rettili, uova, frutti, ma anche carogne o qualsiasi cosa trovi di commestibile.

Si aggira spesso attorno le abitazioni dove approfitta dei rifiuti dell'uomo o dei piccoli animali da cortile come polli e conigli che può predare facilmente.

Proprio quest'ultime sue abitudini di caccia ha portato, soprattutto in passato, al bracconaggio delle volpi mediante l'uso di trappole e tagliole.

In Italia la popolazione di Volpi non è a rischio, tutt'altro a seconda delle zone vi è un vero e proprio sovrappopolamento ai danni di altre specie.

La caccia alla Volpe viene pratica per regolare la presenza di questi individui, che non hanno predatori naturali, o per la pregiata coda/pelliccia. Sono pochi i cacciatori che predano la Volpe per le sue carni.

Cacci la Volpe? Se si che cartucce utilizzi e in che condizioni?



Volpe novità e cartucce più adatte
Foto Volpe
Video Volpe

Specie cacciabili in Italia
Sabato, 31 Agosto 2013 00:00

Video Caccia ai Colombacci in Maremma

Scritto da
Un bellissimo filmato recuperato su Youtube e pubblicato da Diario di caccia mostra una bellissima giornata di caccia ai colombacci in Maremma da appostamento con l'ausilio di zimbelli ben addestrati.
Ci vuole tanta pazienza e bravura ad allevare i piccoli piccioni e colombacci per richiamo. Tutto deve svolgersi alla perfezioni, trarre in inganno il "signore dei nostri cieli" non è affatto facile.

Il minimo movimento potrebbe, infatti, far preoccupare il furbissimo Colombaccio che al primo segno di pericolo se la dà letteralmente a gambe senza pensarci su molto.

Venerdì, 30 Agosto 2013 01:24

Mestolone (Anas clypeata)

Scritto da

Il Mestolone è un'anatra comune diffusa in Europa, Asia e Nord America dal caratteristico becco piatto e largo a "mestolo".

Il Mestolone arriva ad una lunghezza massima di 50 cm con un'apertura alare di circa 80 cm per un peso complessivo di quasi 700g.

Il Mestolone si distingue benissimo dalle altre Anatre per via del becco. La testa è di colore verde, il petto bianco e il ventre e i fianchi castano-rossicci. In volo si possono distinguere le penne delle ali di color azzurro chiaro. Le femmine sono di taglia più piccola e diverse con i colori bruno chiari del piumaggio un po' come alle femmine del Germano Reale.

Il Mestolone frequenta zone d'acqua larghe come campi allagati o paludi con vegetazione emergente dove trova in abbondanza plancton, piccoli vegetali, piccoli molluschi e insetti che compongono la sua dieta alimentare.

Il verso del Mestolone...



Verso tratto da Hobby Uccelli



Pratichi la caccia al Mestolone? Se si che cartucce spari e in quali condizioni?



Anatre novità e cartucce più adatte
Foto Anatre
Video Anatre

Specie cacciabili in Italia
Venerdì, 30 Agosto 2013 00:55

I giorni della merla

Scritto da
Merlo Bianco AlbinoTanto tempo fa il mese di Gennaio aveva solo 28 giorni. Oltre a questa caratteristica, sembra che in quel tempo Gennaio ce l’avesse proprio con gli uccelli, e in particolare con la Merla.

Ella era, tra gli uccelli, molto ammirata perché aveva un grande becco giallo e le penne bianchissime, tali e quali alle nevi dell’inverno. Per questo Gennaio si divertiva a tormentarla: ogni volta che lei usciva in cerca di cibo, egli scatenava bufere di neve e vento.

Un giorno la Merla andò da Gennaio e gli chiese:
- Amico mio (diceva tanto per dire, naturalmente), potresti durare un po’ di meno? Che so... 24 o 25 giorni, per esempio.
- E no, carissima – rispose con un tantino di sarcasmo Gennaio - proprio non posso.
Il calendario è quello che è, e a me sono toccati 28 giorni.