Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Fiocchi PL32 Aniversary La nuova Fiocchi PL32 tratta dalla Linea Classic cambia lo scatolo e anche il "cuore".
Osannata negli anni passati quando veniva ricaricata utilizzando la REX ha subito un brusco declino con la FBlu risultando per molti non più buona per via delle prestazioni spesso sottotono e spiumate o abbattimenti con ferimenti.
Incuriosito dalla nuova livrea e ricercando una cartuccia da utilizzare il giorno della preapertura mi sono lasciato tentennare dalla nuova PL32 ricaricata con polvere spagnola CSB1 adatta proprio ai climi caldi e soleggiati classici di settembre.
Occhio e dalla stessa linea esiste anche la PL32 da 67mm e da non confondere con l'HP32 della linea ad alta prestazione.

La borra contenitore per 32g di piombo 7 o 5 è più che adatta al tiro su Tortore e Colombacci entro i 30metri con una canna strozzata.

Ovviamente il test è andato a buon fine, ma solo a fine articolo ti svelerò come è andata....
Pubblicato in Cosa spariamo

NSI Vintage S4 Dalla nuova serie vintage della Nobel Sport la munizione caricata con la nobile e famosa S4 dalla quale anche riprende il nome. Sostuisce la famosa S4n Titan che molti di noi ricorderanno prima in bossolo trasparente e poi in bossolo blu.
Questa nuova S4 è realizzata in bossolo verde traslucido da 67mm e rappresenta assieme alla NSI Collezione Migration Tortora, almeno per il momento, l'unica scelta in Nobel Sport e Cal12 per chi adora l'S4.
La cartuccia è stata testata la scorsa stagione appena trascorsa, soprattutto nel periodo invernale.
La polvere, infatti, ben si adatta ai climi umidi e freddi e, data la dose, può essere utilizzata sia alla piccola migratoria di passo come Tordi, Allodole e Merli sia in numerazione 7 per specie di un certo pregio.

A parte la storica polvere, la cartuccia è assemblata con componenti moderni, ma la caratterista "vintage" di questa munizione risiede nella scelta del bossolo da 67mm che la rende idonea ad essere camerata anche nei vecchi fucili senza problemi.
Pubblicato in Cosa spariamo

Di recente la Baschieri & Pellagri ha rinfrescato i suoi prodotti ed aggiunto al proprio catalogo interessanti novità. Una fra queste è sicuramente la nuova linea "Nike Trasparente" che racchiude quattro munizioni che possono tranquillamente affiancare il cacciatore nella maggior parte delle sue attività.
Il nome evoca una delle polveri più famose prodotta dalla Baschieri & Pellagri.

Rimane ancora in commercio la "tradizionale" nike in bossolo scuro da 67 mm che avevamo già provato qualche anno fa e recensito in questo articolo Baschieri & Pellagri - Nike 32g

La nuova linea riporta un'estetica molto elegante e moderna offrendo il meglio dei prodotti B&P per la piccola migratoria ed è disponibile, in calibro 12, nella versione da 30, 32 e 34g mentre nel calibro 20 da ben 26g.
Pubblicato in Cosa spariamo

Una delle ultime novità introdotte dalla Baschieri & Pellagri è la linea Nike Trasparente che cerca di mantenere vivo il ricordo di una delle polveri più prestigiose e storiche dell'intera società.
La Nike Trasparente è una munizione moderna studiata appositamente per la piccola migratoria ed ideale per i tiri a media distanza.
La 30g è la più "leggera" della linea, ma anche la più dolce per chi è sensibile al rinculo dell'arma. Essa offre buone velocità e pressioni contenute riuscendo ad ottenere rosate omogenee e ben distribuite. Avremmo forse preferito una bior per questa versione, ma tutto sommato la cartuccia ha risposto ottimamente alle tipiche situazioni di caccia alla piccola migratoria e ben si adatta per l'impiego su Quaglia o all'entrata di Allodole e Tordi dove abbiamo potuto constatare la sua efficacia.
Il rapporto qualità/prezzo non è male ed i componenti moderni e selezionati sono di ottima fattura.
Il bossolo trasparente, anche se marchiato Baschieri & Pellagri non è il classico Gordon utilizzato e mette in risalto con eleganza i componenti. La borra contenitore utilizzata è la Z2M della B&P di color bianco ghiaccio e racchiude la dose di pallini di piombo ottenuti per caduta come si può evincere da qualche pallino non perfettamente sferico, ma in complesso di buona fattura.

I granelli di polvere visibili mettono in risalto una lamellare tendente al color mattone e la borra non compressa, ma semplicemente appoggiata sulla polvere (la Nike non deve essere compressa e richiede chiusure non troppo marcate) sembrerebbe indicare proprio la presenza della Nike.

Pubblicato in Cosa spariamo

RC 20 Special S4

RC 20 Special S4 L'invernale per i tordi

Su consiglio di Colombacciaio segnaliamo una cartuccia della RC per il calibro 20 confezionata con l'ottima S4.
Una munizione ideale per la piccola migratoria soprattutto nel periodo autunno/inverno nelle giornate fredde ed umide dove l'S4 spesso la differenza. Da provare anche a fine settembre a prima mattina. Non apprezza il caldo secco.
Usata, infatti, per l'intera scorsa stagione al rientro ai tordi da novembre in poi ha dato ottimi risultati nei tiri a media distanza riuscendo anche a regalare qualche piccola sorpresa sulla distanza.

D'altro canto non avevamo molti dubbi sulla resa di questa munizione avendo già provato con soddisfazione la "sorella maggiore" per il calibro 12. (RC S4 Special T2).
Sicuramente uno fra i migliori caricamenti di S4 per il calibro 20 disponibile assieme alla Fiocchi EFFE. Segue un pochino dopo, almeno per me, il caricamento della NSI con l'S4 Titan.
Soffermiamoci per adesso sulla RC 20 e guardiamo nel dettaglio i componenti*:
Pubblicato in Cosa spariamo

La balistica extra caccia cal20

La balistica extra caccia cal20 Ideale per tiri medio lunghi

La Balistica Extra Caccia
Per gli appassionati del calibro 20, presenteremo adesso una munizione efficace sui tiri medio lunghi adatta per l’impiego soprattutto nelle pianure.
La Balistica Extra caccia cartuccia con 29 gr di piombo e borra LB6 fornisce generose rosate, testata dallo scaccio ai tordi, al beccaccino, non abbiamo potuto fare altri test con numerazioni più grandi perché non l’abbiamo trovata nelle nostre armerie , ma sarebbe stata secondo me una buona cartuccia da impiegare anche per la caccia ad animali invasivi come le cornacchie, oppure al colombaccio.

Pubblicato in Cosa spariamo

Glorioso marchio calabrese l'Ape (Aurelio Perna), adesso di proprietà di Rocco Zoccoli, ha da sempre prodotto cartucce che ben si sposano con i tipici climi del sud Italia garantendo sempre o quasi ottime prestazioni e rese. Le cartucce APE vengono prodotte e distribuite dalla Romana Munizioni come riportato sul fondo delle confezioni di cartone. In questi giorni abbiamo provato l'Ape Tordo con 32g nella numerazione 8 per l'entrata appunto dei Tordi.

Pubblicato in Cosa spariamo

Glorioso marchio calabrese l'Ape (Aurelio Perna), adesso di proprietà di Rocco Zoccoli, ha da sempre prodotto cartucce che ben si sposano con i tipici climi del sud Italia garantendo sempre o quasi ottime prestazioni e rese. Le cartucce APE vengono prodotte e distribuite dalla Romana Munizioni come riportato sul fondo delle confezioni di cartone.

In questi giorni abbiamo provato l'Ape Caccia con 25g per il Cal.20 nella numerazione 10 per l'entrata di Allodole e Tordi. La munizione si è comportata egregiamente con abbattimenti puliti sia a media distanza che quasi al limite di portata.

Pubblicato in Cosa spariamo

La VIP è un marchio di cartucce che si sta diffondendo in molte armerie del sud. Vengono prodotte e distribuite da un'armeria di San Marzano (TA) e sono sigillate in apposite buste di plastica. Incuriositi non potevamo non prenderle. Oggi cominciamo a parlare della SIPE/S4 con contenitore 32g. Si presenta in bossolo bianco riportando i simboli delle due polveri. L'aquila della SIPE e la scritta S4.

Pubblicato in Cosa spariamo

Una cartuccia a prezzo abbordabile venduta in diverse numerazioni che la rende molto versatile e adatta a diversi tipi di caccia. Consigliata sopratutto per il periodo estivo l'abbiamo testata a Tordi ed Allodole col n° 9. Sarà che abbiamo beccato due mattinate di tempo nuvoloso e pioggerellina il rendimento di questa munizione non ci ha entusiasmato più di tanto. Molto probabilmente non va d'accordo con l'umidità. Nei tiri un po' più distanti (ma sempre a portata) il selvatico di turno sembrava non risentire per nulla del colpo, ma dopo pochi metri cadeva secco.

Pubblicato in Cosa spariamo
Pagina 2 di 7

Login

Ultimi commenti