Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Visualizza articoli per tag: Gazza ladra

Famosissima cartuccia della Cheddite caricata con l'ancora più famosa Sipe diventata ormai un must per i cacciatori italiani. Munizione molto versatilità, dalle ottime rosate omogenee e ben distribuite in grado di ben funzionare con i climi e le condizioni meteorologiche invernali, quando molte altre cartucce falliscono.

Se chiedessimo ai cacciatori anziani quando sparare la Sipe sicuramente risponderanno: "Più freddo fa più rende bene", senza esagerare ovviamente sotto lo zero è meglio tornare a casa...

Usata spesso con la piccola migrazione ha ben entusiasmato
Pubblicato in Cosa spariamo

Dalla Cheddite un'altra cartuccia caricata con la straordinaria JK6, questa volta nella variante con 35g creata dalla RC, che promette di ottenere ottimi risultati per i cacciatori più esigenti.

Questa cartuccia, infatti, offre la possibilità di abbattimenti a medie e lunghe distanze grazie alla rosata perfettamente omogenea e alla validità della polvere JK6 che rende bene in tutte le situazioni e in tutte le condizioni climatiche.

Questa munizione viene commercializzata con numerazioni di piombo che vanno dal n°5 al n°10 rendendola molto versatile a diversi tipi di caccia e prede.

Pubblicato in Cosa spariamo
La JK6 Cheddite 34 gr prodotta dall'azienda livornese e caricata con l'altrettanto famosa polvere svedese molto apprezzata dai cacciatori più grandicelli.

Questa cartuccia risulta adatta a quasi tutti i tipi di caccia grazie alla dose di 34g ed a un'ampia scelta di numerazioni disponibili (dal 5 al 12).

Buona sin da settembre, ma con l'arrivo dei climi freddi ed umidi invernali risulta eccezionale regalando nelle giornate si belle soddisfazioni.
Pubblicato in Cosa spariamo

Dalla Cheddite una cartuccia versatile da usare tutto l'anno e su diversi tipi di prede grazie all'ampia disponibilità di numerazioni di piombo che vanno dal n°5 al n°11. La Standard risulta essere un prodotto davvero eccezionale che se in giornata si sorprende per prestazioni e resa.

Adatta a tutti i periodi e tutti i selvatici mantiene costanti le prestazioni durante tutta la stagione e con ogni clima con rosate buone e ben distribuite per i tiri medi, ma anche medio lunghi con la borra in plastica più sughero all'interno che aiuta a mantenere più compatte le rosate.

Pubblicato in Cosa spariamo
NSI 206 Formula

La 206 Formula, nella nuova livrea della NSI, è una cartuccia versatile per la caccia confezionata con dose media di pallini e con un ampio range di numerazioni (dall'11 al 7) per poterla utilizzare sia contro i volatili minuti che occasionalmente su prede di pregio.

Caricata con la 206S, ottima monobasica, mantiene i rendimenti costanti duranti gli sbalzi di temperatura e quindi ideale nella stagione invernale, ma non per questo meno ideale per i mesi più caldi.

Risulta ottima nei tiri medi e medio lunghi con rosate ben distribuite.

Pubblicato in Cosa spariamo
Pegoraro V6 Competizione
Dalla Pegoraro una cartuccia realizzata appositamente per il piccione dall'assetto ben realizzato e dagli eccellenti componenti che insieme riescono a produrre una buona velocità ed una rosata molto compatta e ben distribuita per i tiri dai 25 ai 35 metri. L'unico neo come sempre accade per la Pegoraro è la scarsa reperibilità ed i prezzi più cari rispetto alla concorrenza. 

Commercializzata con numerazioni che vanno dal n°8 sino al n°3 ci ha davvero ben impressionato a Tortore e Colombacci dove l'abbiamo testata in grande quantità col n°6 a prima mattina con temperature tipicamente estive..
Pubblicato in Cosa spariamo
Bornaghi Super 34
Una buona cartuccia per l'entrata è la Bornaghi Super caricata con 34g dal buon assetto con l'A1.
Purtroppo non essendo molto diffuse non sono facili da trovare e vi segnaliamo alcuni lotti contenenti polveri diverse e un'enorme differenza di prezzo fra le varie armerie. 
Reperibile con numerazioni del piombo che vanno dal n°5 sino al n°12 si può adattare a diversi tipo di caccia, dai Colombacci e Tortore sino a Tordi e Allodole. Rende bene nelle giornate miti non troppe secche come quelle di fine Settembre - Ottobre. Sempre costante e affidabile nelle condizione sopra descritte ha regalato sempre abbattimenti puliti. Peccato il prezzo troppo oneroso rispetto alle dirette concorrenti..
Pubblicato in Cosa spariamo
Pegoraro V0
Cartuccia veloce e dal basso rinculo, la V0 dalla linea tradizionale della Pegoraro, è una munizione adatta alla piccola migratoria e dai rendimenti sempre costanti.
Commercializzata con numerazioni che vanno dal n°7 al n°12 ha un ampio range di utilizzo in tutti i tipi di caccia dai tiri non troppo impegnativi e sulle medie distanze.

Come per tutte le cartucce Pegoraro costanza ed efficienza son le parole d'ordine, peccato il prezzo un po' troppo salato rispetto a cartucce simili.
Pubblicato in Cosa spariamo
Fra la linea tradizionali polvere della nobel sport vi è anche la gloriosa Vectan A1, che si adatta a molteplici utilizzi dalla piccola migratoria alla stanziale. Ha un bossolo verde scuro militare con stampe nere poco visibili che col tempo tendono a cancellarsi. 

In commercio con numerazioni dal 5 all'11 si adatta bene sia a tordi, col numero 10 che anche nell'uso su Fagiani o su Colombaccio. Il range d'utilizzo è molto ampio ed è adatta per i tiri nella media distanza. Rende molto bene nelle giornate molto umide, magari con temperature non troppo rigide. Il prezzo un po' alto rispetto a cartucce simili la fa snobbare da parecchi, ma effettua con costanza il suo lavoro...
Pubblicato in Cosa spariamo

L'MB Gigante seguono le linee di caricamento dei cacciatori tradizionalisti di una volta: Borra in feltro e orlo tondo; come si usava una volta e che rendono questa munizione micidiale nei tiri vicini.
In commercio con piombo dal n°4 al n°11 fa di questa cartuccia un'uso versatile su più tipologie di prede grazie, anche, ad una rosata molto omogenea e dolce. Il rendimento è costante ed è da preferire leggermente a inizio mattinata e con l'umidità che ben si sposa con l'MB. Il costo è un pò esagerato, ma un buon tiratore viene spesso ben ripagato da belle prese...

Pubblicato in Cosa spariamo
Pagina 2 di 3