Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Mercoledì, 02 Dicembre 2020 21:02

Violenza sui social, quando a subirle sono le donne cacciatrici

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nessun insulto e nessuna discriminazione deve essere ammessa...

Violenza sui social berlatoPassata da poco la giornata nazionale sulla violenza contro le donne ed il tema è stato riportato su tutti i media e persino sui programmi più blasonati della Rai con non pochi scandoli.
Tuttavia, nell'anominato generale, esiste una categoria di donna che non sembra essere degna di protezione e tutele.
Stiamo parlando delle ragazze che, sfidando i pregiudizi ed andando contro tendenza, praticano con tanta passione l'arte venatoria.

Una passione praticata con cosi tanta gioia e dedizione da volerla condivivere con sentimento e partecipazione anche sul mondo dei social.
Peccato che gli hater non sono tardati ad arrivare e chiunque non condivide la passione delle ragazze ha cominciato la lasciare commenti poco gradevoli.
Purtroppo dietro ad uno schermo e con l'idea che sul Web tutto sia trascurabile non sono mancati gli insulti, le discriminazioni sessuali, gli incitamenti alla violenza e persino le minacce di morte.
Fossero state poche, probabilmente, avremo semplicemente ignorato la minoranza della controparte "animalara" (estremista ambientalista che con ipocrisia e senza usare logica spara a mille sui temi delicati dell'ecologia e rispetto degli animali), ma queste povere ragazze hanno ricevuto, in poco tempo, decine e decine di insulti con i loro scatti rubati e rimbalzati sui vari gruppi a tema.

Un vero e proprio mobbing perpetrato assieme a tante umiliazioni verso il loro sesso ed il loro essere cacciatrici moderne rispettose dell'etica e delle tradizioni rurali.

Ma un'offesa vale sempre o dipende dalle mode del momento?

Con molto coraggio alcune fra le cacciatrici italiane più famose del Web, fra le quali salutiamo la nostra amica Giulia Perin Di Emozioni di Caccia, , saranno intervistate Venerdi 11 dicembre alle ore 21:30, in diretta sulla pagina ACR Associazione Culturale, dal giornalista Giuseppe Cruciani ed il prezioso contributo dell'Onorevole Sergio Berlato, presidente di Confavi e cacciatore di lunga data.

Meritano o no il nostro sosteno le "nostre" cacciatrici italiane?

Mi raccomando, Venerdì 11 dicembre ore 21e30 pagina facebook dell'associazione ACR Associazione Culturale.

Condividi per una sensibilizzazione all'educazione ed al rispetto delle passioni ed opinioni altrui...

BlackHunter

Adoro il vento di bora che soffia sul viso la mattina e sentire lo zirlo prima di vedere la freccia.
Adoro il ruomore nei rami fitti della beccaccia che si invola e adoro la mia squadra di cinghialai number 1

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente