Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Cucciolo di Breton nell'erba Molto spesso, difronte ad una cucciolata, cerchiamo di valutare i cuccioli per stimare il loro temperamento per prevedere le loro future caratteristiche o peculiarità. Un occhio esperto osservando per qualche minuto la cucciolata è in grado di intuire l'indole di un cane.
Ma come riuscire a comprendere qual è il cane più adatto a noi o da affidare ad una persona?
Per riuscirci basta studiare come il cucciolo risponde in determinate azioni e per aiutarci a capire il carattere di un cane il noto Dott. William E. Campbell (dirige in America un avviatissimo consultorio per cani) ha redatto un piccolo e semplice da test da svolgere.
Per eseguirlo bisogna posizionarsi in un ampio luogo come un cortile o un garage stando attenti a rimuovere eventuali distrazioni. Svolgiamo le azioni descritte qui di seguito e stiamo attenti a come il cucciolo reagisce:

Pubblicato in Quattro Zampe

Il cane per istinto tende a scovare la preda per ucciderla e mangiarla non certo per riportarla al padrone. Tuttavia da cuccioli tutti i cani hanno un'innata attitudine al riporto che sparisce presto se non si effettua un adeguato addestramento. Addestrare da piccoli i cani al riporto è, quindi, indispensabile.

Pubblicato in Quattro Zampe

Un problema che si riscontra in molti cani alle prime uscite è la paura allo sparo. Abituare il nostro cucciolo allo sparo dovrebbe essere una delle nostre prime attività per non rischiare di renderlo inutilizzabile a caccia.

Se ne hai le possibilità porta il cane a passeggio in prossimità di un campo di tiro. Posizionati a circa 200-300 metri e ad ogni sparo fai attenzione che il cane non si intimorisca ed in caso rassicuralo con carezze e coccole. Piano piano avvicinati sempre di più al tiro sempre facendo attenzione a non far preoccupare troppo il tuo animale. Anche a caccia nelle prime uscite, sulla ferma o la cerca non sparare alle prime frullate, ma lascia che il cane insegua per quanto possa il volatile.

Pubblicato in Quattro Zampe

Addestrare un cane non è mai semplice. Innanzi tutto partiamo col rispetto. Dobbiamo riuscire a far capire al nostro cane chi è a dettare gli ordini. "Seduto" e "no" sono i primi comandi che il cane deve imparare. Non ci devono mai mancare pazienza e costanza per educare al meglio il cane.

La ferma è qualcosa scritto nel dna di molti cani ed, infatti, alcuni nascono con delle doti straordinarie, altri saranno meno bravi, ma col giusto addestramento riusciranno sempre a darci belle soddisfazioni.

L'età indicata per cominciare ad educare il cane va dai quattro mesi e dal sesto in poi è bene abituare il cane all'incontro con la selvaggina (possiamo acquistare delle quaglie e spuntargli le ali).

Pubblicato in Quattro Zampe