Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Feltro, couvette e mix di piombo...

La Collezione coturniceLa corturnice è un selvatico ostico che vive lungo le zone rocciose. Non è sempre facile avvinare questo tipo di selvatico che non appena si sente minacciato non esita un secondo ad involarsi via fulmineamente. I tiri pertanto sono generalmente nelle media o lunghe distanze portanto spesso il cacciatore non a non poter troppo esitare se non vedere il selvatico ormai fuori dalla portata utile.
La Nobel Sport per questo selvatico propone una cartuccia specifica, recentemente rivisitata non solo esteticamente, per offrire al cacciatore il meglio.

La scelta di NSI (Maionchi) è ricaduta in una cartuccia con couvette per migliorare la tenuta dei gas più feltro tipo Diana per avere rosate che si aprano adeguamente nelle medie distante con in più una carica mista di pallini nelle numerazioni 6 e 7 rispettivamente argentati e ramati.
Le rifinuture dei pallini garantiscono una migliore sfericità ed una maggiore scorrevolezza riducendo il più possibile l'attrito con l'aria e garantendo ai pallini di mantenere il più possibile la loro velocità e la loro traiettoria durante il volo.
Pubblicato in Cosa spariamo

Mythos Stanziale Feltro La Mythos stanziale feltro, cartuccia della nota casa Baschieri & Pellagri, è una cartuccia molto versatile, pensata per chi caccia col cane, o in zone fitte dove il tiro è sempre entro la media distanza. Ideale di prima canna per fagiani, starne, coturnici. Qualcuno la usa anche di seconda canna alla beccaccia.
I punti di forza di questa munizione sono i componenti. Tutti ottimi, con richiami al classico e rifiniture eleganti che rendono questa cartuccia da associare con un fucile basculante per rivivere l'ebrezza della caccia di altri tempi.
Il bossolo in cartone di tipo Gordon aiuta a diminuire le pressioni abbassando il rinculo e rendendo più dolce lo sparo. Il borraggio "classico" con coppetta in plastica e borra in feltro aiuta l'apertura della rosata a distanze più vicine. La chiusura stellare aiuta a mantenere concentrati i pallini al centro della rosata riducendo i vuoti.

Pubblicato in Cosa spariamo

La Cheddite Free Shots 33 è una cartuccia molto diffusa ed apprezzata da molti cacciatore e che permette di avere un'ampia rosata grazie alla speciale borra Freeshot senza contenitore appositamente studiata da Cheddite.

La borra bior da un ottimo aiuto per tiri a breve e media distanza per selvaggina di piccola taglia come quaglie e allodole, e molto utilizzare come prima canna durante lo spollo.

L'unica pecca di questa cartuccia è che non offre prestazione invidiabili con climi molto freddi e umidi dove magari è meglio lasciarla a casa...

Pubblicato in Cosa spariamo

La MB Gigante è un classico tradizionale dall'eccellente resa balistica. Cartuccia leggera ed equilibrata con rosata moderatamente generosa grazie all'insieme borra in feltro/orlo tondo appare adatta a risolvere positivamente gli incontri che si effettuano tra settembre e ottobre con quaglie, tortore e tordi, sia sulle medie distanze tipiche di questa caccia sia in eventuali tiri più lunghi, appena oltre i 30 metri. Non avrei dubbi sulla scelta di questa cartuccia, molto stabile e positiva in ogni condizione e stagione grazie all'impiego della mitica MB.

Pubblicato in Cosa spariamo

Questa cartuccia, creata appositamente per il calibro 36 Magnum, è ideale per qualsiasi tipo di caccia, dalla selvaggina di taglia medio-grande come fagiani, lepri, starne e pernici a tutta la piccola migratoria. Presenta, infatti, rosate ben distribuite e concentrate ideali anche con tiri sulla media distanza.

L'ampia scelta di numerazione dal n°6 al n°10 la rendono molto versatile in tutti i tipi di caccia con tiri quasi al limite della portata nonostante la borra bior.

Usata spesso su Tordi e Merli in condizione di sereno e temperature miti ha ben reso regalando bei abbattimenti. Il prezzo di certo non economico e la scarsa reperibilità in tutte le armerie di munizioni per il 410 sono i principali punti a sfavore di questa munizione..
Pubblicato in Cosa spariamo

Una fra le migliori scelte per la migratoria minuta per il calibro 20. Ideale per tiri medio vicini è molto consigliata da chi fa del calibro 20 il suo cavallo di battaglia durante tutta la stagione venatoria.
 
Ideale per le quaglie a settembre e per allodole e tordi come primo colpo.
 
Si tratta di una cartuccia con borra biorientabile e polvere Drago S. A differenza della "sorella maggiore" per il calibro 12 siamo sorpresi nel trovare una borra marca gualandi anzichè cheddite che tanto sponsorizza le sue tecnologiche borre.
Pubblicato in Cosa spariamo

Nel fitto della vegetazione di boschi e foreste si mimetizza lei la preda più ambita dei cacciatori la Beccaccia signora incontrastata e regina dei boschi. La sua rapidità e la sua bravura nel volare a zig zag fra gli alberi e gli ostacoli del sottobosco impegnano e non poco il cacciatore.  

Una cartuccia adatta come prima canna e buona nei primi 10-20 metri è questa che vi proponiamo caricata con S4. Per far si che la rosata sia ampia già a pochi metri useremo due misurazioni di piombo, 9 e 8 con quest'ultimo rullato per far perdere la sfericità perfetta appiattendolo in maniera tale da far perdere la regolarità della rosata in volo favorendone l'apertura. 

Questi accorgimenti uniti ad una rosata anche più o meno corposa grazie ai 33g rende davvero micidiale questa cartuccia appena la Beccaccia frulla fra la vegetazione.

Partiamo dal bossolo, in plastica e con innesco DFS615. Va bene qualsiasi tipo le pressioni non sono esagerate anche un T1.

La polvere usata è l'S4 della Nobel Sport  che ben rende col freddo e l'umidità tipici dell'ambienti frequentati dalla Beccaccia. La dose utilizzata è 1,50g.

Il piombo, come detto in precedenza, è un miscuglio di 50% di piombo 9 e 50% di piombo 8 accuratamente rullato.

Il borraggio è tradizionale con feltro ingrassato e sugherino di spessore.

La chiusura è Tonda con modesta pressione alla colonna.

In sintesi

1,50x33g innesco DFS615 chiusura tonda piombo dell'8 e del 9 borraggio tradizionale.

Ogni anno è la mia prima scelta per la prima canna a Beccacce seguita, magari, da una 7e mezzo sperando che il fitto del bosco ci dia ancora una seconda opportunità.

Pubblicato in Caricamenti fai da te

NSI Collezione Beccaccia
Dalla Collezione Speciale Maionchi, ora Nobel Sport, una cartuccia pregiata creata appositamente per la Beccaccia che risulta essere micidiale nei tiri ravvicinati entro i 20-25 metri i cui esprime il meglio di se con rosate molto larghe.

Caricata con un mix di piombo del n°8 e n°9 ed un bel bossolo marrone bello da vedere, viene caricata con lotti speciali di Tecna più vivace, non trovabili in commercio, che permettono il caricamento anche di dosi ridotte come i 34g.

La dose di piombo in questa cartuccia viene realizzata inserendo prima i pallini del n°8 e sopra i pallini del n°9, questo favorisce una maggior dispersione del piombo e rosate larghe già a pochi metri. Rende meglio in canne poco strozzate o cilindriche e con temperatura tipicamente di fine autunno e invernali senza troppo scendere con le temperature. Il prezzo eccessiva è il difetto di questa munizione.
Pubblicato in Cosa spariamo