Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Domenica, 03 Agosto 2014 18:55

Cartucce a beccacce in cal20

Scritto da 

google+

linkedin

Voglio dedicare quest’articolo agli appassionati della caccia alla beccaccia col cal. 20. Di seguito non troverai i dettagli delle cartucce dispersanti cal.20 in tutte le loro particolarità, ma ci sofferemo su alcune cartucce dispersanti da far conoscere ai nuovi ventisti. Per chi vuole iniziare la caccia alla regina del bosco il calibro leggero si adatta molto bene soprattutto per le lunghe giornate dove la camminata diventa stancante e anche mezzo kg di carico influisce. Ho voluto realizzare quest’articolo poiché, confrontandomi con diversi cacciatori di beccacce che utilizzano esclusivamente il cal.12, ho trovato in molti lo stesso discorso che per il cal.20 non esistono molte cartucce dispersanti. In realtà si sbagliano, nella foto ti puoi vedere alcune delle cartucce dispersanti che uso in calibro 20, ma ovviamente in commercio ne esistono molti altri.

Dopo un po' di prove ed esperienze negli utlimi anni ho selezionato alcuni tipi di cartucce dispersanti che ben si adattono alla regina del bosco fitto.

Iniziamo con le prime 2 in foto della casa inglese GAMEBORE Woodcock sono delle cartucce appositamente studiate e dedicate alla regina del bosco, in versione prima e seconda canna, entrambe in bossolo di cartone plastificato da 70mm, i pallini (Diamond Shot) sono selezionati e levigati di produzione inglese. La woodcock spreader caricata con 28 gr con mix di pb 8&9 è quella per la prima canna o per primo colpo, mentre la woodcock special è per il secondo colpo, caricata sempre con 28 gr con mix di pb 7&8.

Queste elencate sotto hanno tutte bossolo da 70mm in plastica quindi potete usarle benissimo anche nei vostri semiautomatici.

La Tunet francese con 24 gr di pb utilizza dispersore a croce molto efficace in grado di ottenere buone rosate già a distanze ravvicinate.

Passiamo adesso alle nostre amate case italiane e più facilmente reperibili in armeria

Iniziamo dalla NSI collezione cal.20 beccaccia, con polvere tecna anche questa e con borra in feltro e mix di pb 8/9.
Il pacco rosso della Walter Zanoletti duble dispersion (doppia dispersione) perché hanno sia la borra bior che  i pallini schiacciati (rullati) 29gr. Ne esiste anche un'altra versione con dispersore Gualandi e piombo cubico il cui pacco è di colore blu raffigurante un coniglio selvatico.

Utilizzatele possibilmente se avete canne lunghe essendo a doppia dispersione con pallini irregolari e molto più facile avere vuoti di rosata, provocando inutili ferimenti al beccaccia.

La Bornaghi FELT cal.20, la mia preferita, con couvette più borra in feltro e caricata con la mitica tecna con 30 gr di piombo. Cartuccia semplice, ma efficace difficilmente tradisce.

L’ultima nella foto è la Balistica Dispersante sempre con polvere tecna e dispersore balistica con 28gr.

Caro lettore e tu cosa usi nelle battute alla regina? Hai mai provato anche tu qualcuna delle cartucce in foto? Come ti sei trovato?



Cartucce per Beccaccia
Cartucce Cal20

Le cartucce ai raggi X

google+

linkedin

Amante del Big Game, sempre aggiornato sulle slug commerciali di tutti i generi e sulla ricarica nel campo della canna liscia. Il suo punto forte é il cinghiale sia con arma liscia che rigata. Aspirante cacciatore col cane da ferma. Dal grosso fagiano al rapido beccaccino. Si cimenta nella ricarica di cartucce dispersanti o long range, infatti a lui non piace seguire lo standard cercando sempre il top per i suoi assetti. In particolar per l' astuta volpe o la veloce lepre.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Ultimi commenti