Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo




Il Fischione è un'anatra di superficie molto diffusa nelle aree settentrionali dell'Europa e dell'Asia, migra verso il Mediterraneo e l'Italia da fine Agosto per l'inverno e riparte a primavera. Frequenta paludi e larghe pianure allagate con alta vegetazione presente.


Il Fischione è lungo circa 50cm con un'apertura alare di 75cm e può raggiungere i 700g di peso.

È caratterizzata da un piumaggio di color grigio sui fianchi e sul dorso con la parte finale e la coda neri. Il petto è rosa mentre il ventre bianco. La testa ed il collo hanno un colore rossiccio con una striscia giallastra sulla sommità del capo. La femmina è più piccola dai colori bruno chiari poco vistosi molto simile alla femmina del Germano.

In volo la differenza fondamentale tra maschio e femmina è la grande macchia alare bianca del maschio che lo rende facile da distinguere anche verso le altre specie di anatre. Il volo è rapido e caratterizzato da rapidi sbattiti d'ala o a quota da lunghe planate. È un animale molto gregario, nei periodi di migrazione è solito formare stormi anche di grandi dimensioni.

Canta spesso emettendo una sorta di fischio, mentre la femmina emette una sorta di ringhio





La caccia al Fischione viene praticata per lo più d'appostamento con l'ausilio di stampi o vagante fra le zone paludose. Si adopera quasi esclusivamente il calibro 12, possibilmente con camera 76mm e canne lunghe e strozzate. Le cartucce adoperate sono babymagnum o magnum con dosi di piombo che vanno dai 40 sino ai 55g. Il numero di piombo più adatto varia dal 6 al 4, ma a stagione inoltrata può essere richiesto anche l'utilizzo del tre. I tiri sono quasi sempre a lunga distanza mettendo a buona prova il tiratore.

Pratichi la caccia al Fischione? Se si che cartucce spari e in quali condizioni?


Anatre novità e cartucce più adatte
Foto Anatre
Video Anatre

Specie cacciabili in Italia
Pubblicato in Cacciapedia




Il Codone è diffuso nel nord dell'Europa, nel nord dell'Asia, in gran parte del Canada, in Alaska e nella parte centrale degli Stati Uniti. Durante il periodo invernale migra verso le zone più a sud. Predilige zone aperte come paludi, lagune e fiumi. 

Il Codone arriva ad una lunghezza massima di 75cm con un peso molto variabile sino al 1,3Kg con un'apertura alare di circa 90cm. Il maschio è di color grigio dal petto bianco con una striscia bianca su ambe due i lati del collo. La lunga coda grigia ha al centro due tipiche penne di color verde. La femmina più minuta è marrone variagata di nero con sfumature rossicce. Il becco è grigio tendente al celestino. 

Il volo è molo elegante, lento dallo battito frequente delle ali. Durante il volo è ben distinguibile la parte posteriore più chiara. 

Si ciba di piante acquatiche, piccoli molluschi e insetti. Mangia anche semi che trova nelle campagne come grano, riso e orzo.

Il verso del codone








La caccia al Codone viene effettuata da appostamento o vagante utilizzando fucili ben strozzati e spesso magnum con numerazioni di piombo del 5 o del 6.
Pratichi la caccia al Codone? Se si che cartucce spari e in quali condizioni?


Anatre novità e cartucce più adatte
Foto Anatre
Video Anatre

Specie cacciabili in Italia
Pubblicato in Cacciapedia



L'Alzavola (Anas crecca) è diffusa nel centro Europa e nidificante e svernante in Italia. Appartiene alla famiglia delle Anatre ed è la più piccola fra quelle presenti in Europa. Vive negli acquitrini ricchi di canneti o nelle località costiere.

L'Alzavola è lunga circa 36cm con un'apertura alare che può raggiungere i 70cm. Pesa circa 300-370g, la femmina è leggermente più piccola del maschio.

La colorazione del maschio è variegata dal verde al marroncino che circonda l'occhio al rossiccio nel resto della testa. Il petto è bianco sporco maculato di macchie nere. Le ali, marrone scuro e grigie, presentano uno specchio verde. La femmina è quasi totalmente bruna, eccetto lo specchio alare verde che è comune al piumaggio del maschio.

Il volo dell'Alzavola è rapido ed irregolare, in genere vola a bassa quota e tende a formare grandi gruppi.

Si nutre di piccoli insetti, molluschi e sementi.

Il canto dell'Alzavola è un quit, quit ripetuto molte volte solamente dal maschio:


Mp3 tratto da hobbyuccelli.it


La caccia all'alzavola si pratica con appostamenti fissi lungo i fiumi, o in barca esplorando le pianure acquitrinose sparse fra la macchia navigando lungo le sponde. Spesso si attende la sera aspettandola quando dal mare o dai laghi rientra sulla terra nelle zone di pastura. I tiri avvengono, in genere, sulle medio/lunghe distanze. Il n°7 e 6 sono fra i più utilizzati con grammature che possono variare dai 36 ai 40g o adottando cartucce magnum anche ai 50g. L'importante è utilizzare, come prescrive la legge, cartucce notoxic nelle zona paludose.

Pratichi la caccia all'Alzavola? Se si che cartucce spari e in quali condizioni?


Cartucce consigliate per Anatre
Video Anatre
Foto Anatre

Specie cacciabili in Italia
Pubblicato in Cacciapedia
Pagina 4 di 4

Login

Ultimi commenti