Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Mercoledì, 06 Gennaio 2016 00:00

Porciglione Rallus aquaticus

Scritto da

PorciglioneIl Porciglione è un rallide come la Gallinella d'acqua o la Folaga tutte specie ben diffuse in Europa, Nord d'Africa e Asia occidentale. In Italia il Porciglione è presente durante i periodi di svernamento e negli ultimi anni crescono le popolazioni stazionarie nel nostro paese. Le popolazioni migratrici arrivano nel nostro paese nel periodo autunno/inverno e ripartono nel periodo primaverile. E' presente in tutto lo stivale in presenza degli habitat a lui consoni. Negli ultimi anni ha avuto una leggera flessione dovuta alla scomparsa dei suoi ambienti tipici.

Il Porciglione ha una lunghezza di 23–28 cm e un'apertura alare di 38–45 cm. I maschi, generalmente, pesano 114-164 g, e le femmine, leggermente più piccole, 92-107 g. Le regioni superiori, dalla testa alla coda, sono bruno-oliva con striature nere, specialmente sulle spalle. I lati della testa e le regioni inferiori, fino alla parte bassa dell'addome, sono blu-ardesia scuro, a eccezione di un'area nerastra tra il becco e l'occhio e di una zona marroncina sui fianchi, all'altezza della parte alta del petto.
Giovedì, 31 Dicembre 2015 00:00

Collegato Ambientale novità sulla gestione dei cinghiali

Scritto da

Collegato Ambientale novità sulla gestione dei cinghiali Il 22 dicembre scorso il Governo, in merito alla legge di stabilità del 2016, ha approvato il cosiddetto "Collegato Ambientale" che introduce ben 79 nuovi articoli di legge inerenti la salvaguarda dell'Ambiente. Il nuovo regolamento di propone di promuovere la "green economy" e contenere l'uso eccessivo delle risorse naturali.
Il nuovo testo di legge prevede molte novità fra cui le più interessanti vi sono
- lo stanziamento di 35 milioni di euro ai comuni per migliorare la pianificazione dei trasporti cittadini, incrementare il car-sharing o il bike-sharing estendendo l'assicurazione Inal anche ai lavoratori che si recano in ufficio in bicicletta. Tutto questo per cercare di ridurre le emissioni di smog e polveri sottili nell'aria.
- multe salate per chiunque getta a terra piccoli rifiuti come scontrini, carte e i famigerati mozziconi di sigaretta che a migliaia decorano purtroppo le nostre strade. I comuni dovranno adeguarsi incrementando il numero di cestini in circolazione.
Pagina 4 di 86

Ultimi commenti