Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Venerdì, 17 Aprile 2015 00:00

Passero solitario (Monticola solitarius)

Scritto da 

google+

linkedin

Passero solitario

Passero solitario Un uccello molto vispo e dal canto melodico

Il passero solitario è un uccello passeriforme della famiglia delle Muscicapidae. Diffuso in tutta Italia, tranne nella pianura padana, non è raro sentirlo cantare soprattutto nel periodo primaverile.
Ha le dimensioni di un Merlo. Raggiunge i circa 23cm per un peso di 60g. I suoi colori sono brillanti soprattutto durante il periodo estivo dove il blu del maschio, che scurisce sempre più verso le ali e la coda, non passa di certo inosservato. La femmina è, invece, marrone bluastra sulla schiena col petto chiaro che dà sul marrone.

Ama le zone rocciose e costiere soprattutto a strapiombo dove poggia per cantare o osservare il suo territorio alla ricerca di cibo. In alternativa anche vecchi ruderi o cornicioni dei palazzi di periferia vanno più che bene.

Si nutre per lo più di piccoli invertebrati, quali: ragni, scarafaggi, cavallette, locuste, grilli, lombrichi, lumache e, a dispetto della sua piccola taglia, anche vertebrati dalle dimensioni contenute come gechi, serpentelli, ranocchie e topolini.

Nonostante il passero solitario sia stato reso celebre dall'omonima poesia di Leopardi, ma è tutto meno che quell'uccello triste descritto nei versi, poiché il suo canto, molto melodioso e flautato è a metà tra quello di un merlo e quello di un tordo.




Uccelli comuni NON cacciabili


google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Commenti   

# BimboDolce 2015-04-18 08:52
Molto bello

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente