Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Domenica, 15 Novembre 2015 00:00

Associazioni Venatorie

Scritto da
Le Associazioni Venatorie, come spiega l'Art.34 della legge 157 sulla caccia svolgono finalità ricreative, formative e tecnico-venatorie operando su tutto il territorio con sedi periferiche. Si battono per gli interessi ed i diritti dei cittadini cacciatori combattendo anche l'illegalità ed i bracconieri.

Esse non perseguono scopri di lucro e sono aperte a chiunque sia interessato a tesserarsi. Le assicurazioni riconosciute attuano anche servizi assicurativi di vario tipo per tutti i cacciatori.

Attorno alle riconosciute ci sono anche molte altre associazioni, per lo più spesso a carattere locale, che operano per la conservazione delle tradizioni e della caccia.
Martedì, 18 Agosto 2015 00:00

La polizza assicurativa per la caccia

Scritto da
Assicurazione di caccia Per esercitare l'attività venatoria in Italia vi è l'obbligo di essere muniti di polizza assicurativa per responsabilità civile verso terzi derivante dall'uso delle armi o degli arnesi utili durante la caccia. L'Art. 12 comma 8 della legge 157/1992 che regolamenta la caccia stabilisce alcuni massimali base che la polizza assicurativa deve avere. In particolare:
Euro 516.456,90 per ogni sinistro;
Euro 387.342,00 per ogni persona danneggiata;
129.114,22 per danni o animali o cose;
Euro 51.645,69 per morte o invalidità permanente del cacciatore.

La polizza assicurativa per la caccia è importante poichè prevedendo l'uso di armi da fuoco il pericolo è sempre in agguato. In assenza di polizza assicurativa durante l'attività venatorio si incombe in una sanzione amministrativa da euro 103,00 ad euro 619,00 mentre in caso di recidività la sanzione va da euro 206,00 ad euro 1.239,00 come previsto dall'Art.31 comma 1 lettera b .
Pagina 16 di 94