Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Lunedì, 03 Novembre 2014 00:00

Prevenzione incidenti a caccia

Scritto da 

google+

linkedin

Sentiamo a volte parlare di incidenti di caccia e purtroppo quando si ha a che fare con delle armi da fuoco la fatalità è sempre in agguato. L'inesperienza o la noncuranza sono fra le cause principali di incidenti. Bisogna sempre tenere a mente che il fucile o qualsiasi altra arma può sempre costituire un pericolo costante per la propria incolumità e per quella degli altri. Mai e sottolineiamo MAI lasciare le armi incustodite. In casa le possiamo conservare in una vetrina o armadio chiuso a chiave o meglio ancora negli appositi armadietti blindati che troviamo spesso in vendita nelle armerie o nelle ferramenta. Non riponiamo mai le armi in rastrelliere aperte o dove capita.

Fuori casa l'arma va sempre conservata in una posizione sott'occhio e mai lasciata dove un estraneo o una persona irresponsabile potrebbe impossessarsene.

Prima di ogni utilizzo controlliamo sempre che il fucile o l'arma che si sta per adoperare sia in perfette condizioni ed al minimo difetto riscontrato portiamola in armeria per un'accurata ispezione.
Anche elementi secondari vanno controllati come cinghie e foderi che devono essere integri ed in buone condizioni al fine di evitare cadute inattese con la partenza di colpi accidentali.
Prima di caricare il fucile controlliamo bene le canne e che non ci siano foglie o terriccio.
Se dobbiamo attraversare fossati, siepi, pendii ripidi, terreni scivolosi o ovunque si possa rischiare di cadere è sempre bene scaricare l'arma prima di superare l'ostacolo. Da evitare di usare il fucile come un bastone a cui appoggiarsi e rivolgiamo le canne sempre l'alto o il basso. Mai appoggiare l'arma ad un albero o appoggio carica.
Mai rivolgere l'arma in direzione di altre persone o animali domestici
Se cacciamo in zone alberate o con poca visibilità muniamoci di capi d'abbigliamento ad alta visibilità per renderci visibili ad altri cacciatori.

Assicuriamoci di utilizzare sempre munizioni adatte all'arma che stiamo utilizzando. Queste devono essere del medesimo calibro; il bossolo non deve superare la lunghezza della camera di scoppio e l'arma deve essere collaudata a reggere le pressioni sviluppate.
Non cercare di utilizzare cartucce troppo spinte o con troppo piombo nella speranza di prendere meglio il selvatico. Questa filosofia di pensiero non è assolutamente vera.
Quando siamo a caccia ricordiamoci che in zona possono esserci altre persone o animali domestici. Sparare solo in condizioni di alta visibilità e mai alla cieca in frasche o dossi. È importante anche di ricordarsi sempre di evitare di sparare contro ostacoli come muri e rocce che potrebbero far rimbalzare o deviare la traiettoria dei pallini rendendola imprevedibile. Durante la caccia al cinghiale usando proiettili a palla anche gli alberi, rami, il terreno o qualsiasi altro ostacolo può risultare pericoloso deviando la traiettoria del proiettile stesso.
Al fine di ogni battuta per mantenere integra ed in perfette condizioni l'arma va svolta una pulizia generica, ma immediata per rimuovere residui degli spari, sporcizia ed anche le impronte di sudore o acqua che possono provocare corrosioni ed ossidazione alle canne o alla bascula (appaiono punti di ruggine).

Usare sempre la testa ed il buon senso in ogni occasione!

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Ultimi commenti