Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Si va sempre di fretta e soltanto adesso sono riuscito a trovare il tempo per parlare del recente proiettile di casa Winchester presentato in occasione dei 150anni della casa.
Sto parlando dell'Extreme Point una munizione dall'aspetto semplice e normale ma di alta efficacia in ambito venatorio.

Gli americani hanno sfruttato il loto ingegno per ottenere una cartuccia con un elevatissimo stop power giocando sull'aumentare il più possibile l'aerea d'impatto.
La punta in polimero, infatti, occupa una superficie di ben 48% del diametro del proiettile (i concorrenti occupano al massimo solo il 22%). Questo permette di aumentare l'espansione e la cessione di energia sul bersaglio riuscendo ad arrecare gravi danni anche agli animali più coriacei e dalla pelle spessa.
Pubblicato in Cosa spariamo

Winchester Power Core In molte zone è già presente l'obbligo di adoperare soltanto munizioni LEAD FREE, ovvero prive di piombo.
Lo scorso anno mi sono attrezzato e dopo essermi informato sulle varie possibilità in commercio per canna rigata ho optato per le Winchester Power Core 95/5 ideali per le distanze di tiro non troppo impegnative. Questa palla è una monolitica espansiva in lega di rame con sistema di apertura open tip (punta aperta) ad alto impatto e ottime precisione a breve distanza.

La dicitura 95/5 può non dirti nulla, ma sono le percentuali esatte della lega di Tombacco (l'oro canterino) di cui è costituita la palla. Per il 95% rame ed il resto 5% zinco è un materiale di color rossiccio molto resistente ed al tempo stesso molto duttile e malleabile. Questa lega dona il giusto mix di forza e penetrazione al proiettile garantendo, al tempo stesso, alta flessibilità ed espansione.

Questa combinazione garantisce alla palla un impatto massiccio e una penetrazione profonda grazie alle sue capacità di taglio e con una ritenzione di peso di quasi il 100%.

Al momento dell'impatto la punta, penetrando, si affunga aumentando notevolmente l'aria dell'impatto e trasmettendo maggiore energia al bersaglio, circa 3500J.
Pubblicato in Cosa spariamo

Aumentano le zone in cui si applica il divieto di utilizzo delle palle in piombo per la caccia al cinghiale. Le così dette palle lead free, ovvero atossiche prime di piombo, si stanno obligatoriamente sempre più diffondendo. Al momento l'alternativa principale è l'acciaio con i noti problemi balistici che un po' tutti ormai conosciamo e, negli ultimi anni, sono arrivate anche le monolitiche espansive ad alto trasferimento di energia. In passato abbiamo già parlato sulle palle monolitiche espansive per fucili a canna liscia ed in particolare della Dduplex adoperata con enormi successi lo scorso anno.
Finalmente testiamo un prodotto tutto italiano commercializzato dalla Fiocchi. La slug Fiocchi N-EX-S (New EXspansion Slug) ha nel cuore la Gualbo steel della Gualandi.
Questa palla è una sottocalibrata in acciaio con borra stabilizzatrice e contenitore per un peso complessivo di 31,5g.
Il contenitore ha l'importante funzione di proteggere le canne dallo sfregamento del proiettile garantendone le loro integrità e permettendo di utilizzare, oltre alle strozzature cilindriche, qualsiasi strozzatura anche mobile.
Il sabot in plastica, inoltre, permette di poter sparare anche in fucili le cui canne non abbiano effettuato la bancatura per poter sparare i pallini in acciaio (punzone del giglio).
Il bossolo è un T4 da 67mm per cui questa munizione è praticamente sparabile in ogni fucile abbia la camera di scoppio di almeno 65mm.

gualbo steelIl cuore del proiettile è in duro acciaio da 30g ed è costituito da un piolo centrale e da una sezione superiore di 6 alette taglienti. Durante l'impatto il corpo centrale spinge i petali anteriori che sono studiati per distaccarsi e penetrare i tessuti allargando il più possibile l'area di impatto.
Il proiettile cede subito la sua energia nei primi 10cm della penetrazione colpendo un'ampia zona del bersaglio.
Problemi per quanto riguarda la preservazione delle carni? Il foro d'impatto è controllato e le alette "tagliano" la carne avanzando non sciupando nulla.

Tuttavia poniamo sempre la massima attenzione, in particolare in presenza di zone rocciose, la palla colpendo punti duri tende a frazionarsi ottenendo schegge impazzite e dalla direzione imprevedibile.

Quasi dimenticavo, la munizione è in commercio in confezioni da 5pezzi con prezzi variabili dai 15 ai 18€....ccco l'ultimo regalo della Fiocchi NEXS proprio di domenica scorsa..


Opinioni o tue prove?

Pubblicato in Cosa spariamo

Remington Slugger Rifled Slugs Oggi parliamo della Remingont Slugger Rifled Slug munizione molto apprezzata dai cacciatori per la sua straordinaria forza d'arresto nei tiri a media o corta distanza, ma al tempo stesso molto criticata da chi la considera eccessiva in alcune situazioni di tiro come la caccia al cinghiale.
Questa munizione "monta" una palla Foster a piombo morbido con punta cava Hollow Point ed è nel calibro 12 e 20 fra le più letali in circolazioni.
Il merito è della palla Foster a forma di "campana" che, durante l'impatto, favorisce lo schiacciamento e la deformazione aumentando notevolmente l'area interessata dal colpo. La rapida deformazione provoca una vera e propria cavità temporale. Si crea, in pratica, un onda d'urto (o meglio ancora ONDA SONICA) talmente forte, grazie alla quantità di moto del proiettile, a trasmettere al selvatico un'imponente energia cinetica. Il tutto crea un foro a forma di ampolla, durante il passaggio del proiettile, in cui le cellule degli organi interni vengono compresse e decompresse facendo si che le parti nervose si stirino e si lacerano, mentre gli organi vitali prima lacerati si dilatano ed esplodono.
Pubblicato in Cosa spariamo

Winchester Power Point 300WM Sin dal 1992 i prodotti Super X hanno accompagnato i cacciatori di tutto il mondo nelle loro avventure, regalando loro emozioni uniche ed indimenticabili in quel momento breve, ma intenso, del colpo decisivo dove il proiettile deve fare la sua importante parte.
La continua ricerca della perfezione di casa Winchester è un vanto di qualità per la casa che racchiude nella sua gamma Super X, disponibile per i calibri più diffusi per la caccia, il massimo della tecnologia ad un prezzo adeguato.

Queste munizioni montano la Power Point che da oltre 40 anni viene apprezzata ed utilizzata dai cacciatori con ottimi risultati. Quello che rende questa popolare pallottola unica risiede nella sua semplicità e al tempo stesso nella sua composizione studiata per offrire il massimo della potenza d'arresto.
Pubblicato in Cosa spariamo

Palle SauvestreLa Sauvestre Balle Fleche (Tradotta, palla a freccia Sauvestre), è stata inventata dal francese Jean Claude Sauvestre, un tecnico che ha lavorato per oltre trent'anni alle dipendenze del Ministero della Difesa francese come esperto nella produzione di cartucce anticarro di tipo sottocalibrato. Fu il progettista, infatti, del proiettile anticarro a freccia in uso tutt'ora nell'esercito francese.
Lo strano sabot, che ricorda molto la coda si una freccetta o di un missile, è progettato per rendere ottimamente sia in canne rigate che in cane lisce indipendentemente dalla loro strozzatura. Le alette favori Grazie al sabot il proiettile è utile sia per canne lisce che rigate, aperte o strozzate.

Il proiettile, molto allungato e a punta cava, è munito di alette che favoriscono l'impennatura. Il nucleo della palla è molto duro circondato da una massa di piombo o, a seconda delle scelta, in lega laed free. Il sabot, in sostanza, è realizzato da due semi gusci a forma di anello che garantiscono la tenuta dei gas di combustione ed, al tempo stesso, la giusta flessibilità necessaria per andare in canne strozzate senza problemi.
La doppia camera sul retro del sabot regola l'espansione dei gas di combustione trasmettendo al meglio il colpo d'ariete e riuscendo anche a ridurre il rinculo.
Pubblicato in Cosa spariamo

Winchester Suprime Elite XP3 Slug

Winchester Suprime Elite XP3 Slug Palla sabot da 19,5g con V0 di 610m/s

Per gli amanti della caccia al cinghiale oggi presento la Winchester XP3 una fra le palle più avanzate, secondo me in termini balistici, per fucili calibro 12. Studiata e pensata per i fucili con canne rigate, la palla XP3, sviluppa all'impatto un'alta energia rendendosi idonea per qualsiasi tipo di ungulato, dal cinghiale, al cervo o capriolo.
Nonostante l'impiego di questa palla sia per canne rigate, nulla ci vieta di spararla in canne ad anima liscia anche strozzate o dotate di strozzatori rigati.

La XP3, infatti, è una sottocalibrata alloggiata in un sabot specifico che ne facilita il passaggio nelle strozzature garantendo, al tempo stesso, un'alta velocità del proiettile.
Il sabot è un monopezzo che ingloba la palla in una camicia meccanizzata.
La palla possiede una punta in polimero.

Pubblicato in Cosa spariamo

Ultimamente si stanno diffondendo sempre più i proiettili monolitici, ovvero quei proiettili costituiti da un unico blocco di lega, in genere acciaio, senza il classico nucleo interno in piombo.
La loro diffusione è dovuta a due principali motivi:

Pubblicato in Cacciapedia

Abbiamo da poco comprato la nuova Big Game con palla Thrill Shock per il .410, purtroppo l'ultima battuta al Cinghiale non è stata di successo per valutarne sul campo il reale utilizzo, ma questa nuova munizione con palla innovativa è in grado di sviluppare alte velocità fornendo al tempo stesso precisione e potenza di penetrazione non indifferente.

La Baschieri & Pellagri ha forse superato se stessa con la nuova palla denominata Thrill Shock che racchiude le caratteristiche principali di due proiettili collaudatissimi e osannati dai cacciatori come la penetrazione della borra proiettile della Gualandi e la forza d'impatto della palla Big Game riuscendo a mantenere precisione e alte velocità in grado di fornire ottime prestazioni anche a distanza.

Pubblicato in Cosa spariamo

Sono sempre più gli amanti del calibro 20 nel nostro paese che viene ormai utilizzato in tutti i tipi di caccia, dalla piccola migrazione alle Anatre sino alla caccia agli ungulati come il Cinghiale re dei nostri boschi.

Per insidiare il Cinghiale fin dalla proibizione dell'uso dei pallettoni,le case produttrici di cartucce hanno fatto dei notevoli progressi sulla creazione di cartucce a alla unica da usare in questa caccia. Una particolare palla in fatto di precisione nei tiri anche a grandi distanze è la Palla Gualandi disponibile anche per il cal.20 da 26 gr.

Il proiettile Gualandi offre molta precisione e stabilità anche se capace di far meno danni rispetto ad altre palle (es. Brenneke), ma rimane una valida soluzione da adottare per il tiro al Cinghiale.

Pubblicato in Cacciapedia
Pagina 1 di 2