Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Domenica, 13 Luglio 2014 00:00

Calibro: significati e dosi

Scritto da 

google+

linkedin

Il calibro rappresenta il diametro interno della canna (anima) espresso generalmente in millimetri o decimi di pollice. Discorso diverso per le armi con canna liscia che mantengono ancora l'antico sistema di numerazione anglosassone. In particolare, per le armi ad anima liscia con il calibro si intende il numero di palle di piombo aventi diametro necessario per essere sparate in quell'arma e ricavate da una libbra di piombo (453,6g).

Ad esempio per il tanto blasonato 12 questo numero indica che a partire da una libbra di piombo si possono ricavare 12 palle che possono essere sparate in quell'arma. Stesso discorso per il 20 e così via scendendo. Ecco perchè, a differenza delle armi a canne rigata, all'aumentare del diametro interno della canna il calibro diminuisce.

I valori ovviamente possono leggermente variare ed oggi le misure delle moderne canne seguono i seguenti valori:

Calibro nominale

Diametro nominale

mm

Diametro minimo

mm

Diametro massimo

mm

4

23,55

23,35

23,75

8

21

20,80

21,20

10

19,50

19,30

19,70

12

18,30

18,10

18,50

14

17,40

17,20

17,60

16

17

16,80

17,20

20

15,80

15,60

16

24

14,90

14,70

15,10

28

14,20

14

14,40

32

12,95

12,75

13,15

36

10,60

10,40

10,80



La legge italiana fissa come tetto limite il calibro 12 per la caccia e non pone limiti sui calibri inferiori. Il calibro 36, nella versione magnum, è spesso chiamato anche da noi .410 riprendendo la nomenclatura americana.

Per rendere più chiaro la differenza fra i calibri ecco alcuni esempi di dosi utilizzabili nei calibri più utilizzati a caccia:

Calibro 12

  • leggera (12/67*, 12/70*) 28 grammi;
  • normale (12/67, 12/70) 32 grammi;
  • pesante (12/70) 36 grammi;
  • baby magnum (12/70) 42 grammi;
  • magnum (12/76*) 53-56 grammi;
  • super magnum (12/89*) 53-65 grammi.

Calibro 12
  • leggera (20/67, 20/70) 21 grammi;
  • normale (20/67, 20/70) 24 grammi;
  • pesante (20/70) 28 grammi;
  • baby magnum (20/70) 30 grammi;
  • magnum (20/76) 32-40 grammi.

Calibro 28
  • leggera (28/65*, 28/70) 16 grammi;
  • normale (28/65, 20/70) 19 grammi;
  • pesante (28/70) 26 grammi;
  • magnum (28/70) 30 grammi.

Calibro 36 - 410
  • leggera 8 grammi;
  • normale 10 grammi;
  • pesante 14 grammi;
  • magnum (36/76 e .410) 19 grammi;
  • super magnum (36/76 e .410) 21 grammi.


  • *65, 67, 70, 76 e 89 indicano l'altezza dei bossoli vuoti in millimetri. I fucili più datati potrebbero non essere idonei a sparare cariche magnum o peggio super magnum. Consulta sempre il manuale d'uso dell'arma o i punzioni sulle canne.

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Ultimi commenti