Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Giovedì, 26 Settembre 2013 00:00

Cheddite 100 metri

Scritto da 

google+

linkedin

Cheddite 100 metri

La Cheddite prova ad offrire una soluzione per i tiri a lunghissime distanze, grazie all'utilizzo del sistema della doppia borra che fa comportare sino ad un certa distanza la cartuccia come una palla. Con questa cartuccia, infatti, è possibile effettuare tiri anche a 120 metri!! bisogna vedere solo se si azzecca a prendere la preda

Cartuccia sorprendente come la Cheddite 60 netri, ma come la precedente per adoperarla bisogna un po' di pratica ed esperienza ricordando sempre l'etica di colpire selvaggia a tale distanza col rischio che se ne vada ferita non è proprio il massimo.

Ideale per tiri a fermo al volo necessità di un adeguato anticipo molto, molto, molto difficile da dosare. Da non usare nei tiri a media distanza la rosata troppo ristretta risulta inefficace. Da tener con se in tasca separata dalle normali cartucce e usarla solo quando si presenta la condizione ideale.



Vediamo in dettaglio i componenti:
POLVERE: Cheddite

BOSSOLO: Plastica 12/70/20

INNESCO: CX 2000

BORRA: Doppia tubo+plt

PIOMBO: 35 gr disponibile 0-2-3-4-5-6-7

CHIUSURA: Orlo tondo

VELOCITÀ': 380 m/s

PRESSIONE: 610 bar

CONFEZIONE: scatola da 10

PREZZO INDICATIVO MEDIO: €10,70 (08/12)



Consigliata per:

Cartucce corazzate
Prodotti Cheddite

Le cartucce ai raggi X

google+

linkedin

Cresciuto con una passione enorme per la caccia e la natura ha cominciato ad avvicinarsi alla ricarica ed al mondo venatorio grazie al padre. Sempre in cerca di nuovi accorgimenti e prodotti ha pensato bene di creare una community incentrata attorno alla caccia dove apprendere nuove tecniche e scambiarsi opinioni. I suoi carnieri sono spesso vuoti, ma ogni uscita gli regala un'emozione e spesso si perde fra le nuvole ammirando paesaggi straordinari o valutando le condizioni meteo.

Per commentare effettua il login, se non possiedi ancora un account registrati gratuitamente

Ultimi commenti