Solo registrandoti puoi accedere a tutti gli articoli e alle utili funzionalità riservate. Cosa aspetti? La registrazione è facile e totalmente gratuita!

Registrati - FAQ sito - Contattaci - Chi siamo

Dalle parole e dall'esperienza di Gianluca Garolini...

tortoraUn selvatico nobile e pregiato che a causa delle attuali restrizioni possiamo cacciare sempre meno se non in quelle due o tre giornate di preapertura nelle regioni dove concesso.
Un selvatico che regala particolari emozioni e che, almeno nelle mie zone della sicilia, è prevalentemente di passaggio durante la migrazione e staziona per lo più a ridosso del mare dove gli piace appollaiarsi sugli alberi da fresco, tipici della macchia mediterranea, e spostarsi nei vicini giardini dove banchetta a base di frutti e semi.

Se fortunati ad imbattersi in quelle giornate settembrine di forti temporali di scirocco ecco che non è raro assistere ad uno spettacolo unico in cui le tortore, in genere molto alte, rientrano dal mare tutte assieme in flotte di decine o più per trovare rifugio dal mal tempo sulla terra ferma.
Mercoledì, 13 Maggio 2020 16:47

Polvere SNIA BPD 205S

Scritto da

Polvere di eccellente qualità sempre costante...

Polvere 205S lattina Ricordo ancora oggi le prime uscite alla caccia alla migratoria. Mi lasciavo spesso trascinare dal numero elevato di allodole o tordi che si vedevano e insieme al fatto che ancora mi dovevo un po' rodare con il tiro erano tante le padelle. Tuttavia avevo delle vecchie cartucce di mio padre che mi apparivano magiche.
Dove tiravo cadevano e con lei mi sentivo sicuro. Sapevo solo che erano confezionate con la mitica, mio padre la osannava molto, 205S.

Sono rimasto così affascinato da questa polvere che, una volta finite quelle vecchie cartucce, ho provato in tutti i modi di reperire questa polvere e, al tempo stesso, cercare il maggior numero possibile di informazioni in merito.

Si auspica di lasciare tutto inalterato come la passata stagione....

proposta calendario venatorio calabria 2021In questo triste momento in cui il virus covid-19 è l'attenzione principale si pensa pian piano a ripartire e a disegnare quella che potrebbe essere la futura stagione di caccia in Calabria.

Le associazioni venatorie regionali, FIDC, ANLC, ARCICACCIA, ENALCACCIA, ANUU, ITALCACCIA e E.P.S., si augurano che si possano seguire le medesime proposte dello scorso anno e redigere un calendario venatorio corretto e giusto.
Per tal motivo le associazioni, prendendo atto delle norme di riferimento comunitarie, nazionali e regionali, compresa l'ordinanza del Tar Calabria sul calendario dello scorso anno, hanno avanzato alla Regione Calabria la proposta del calendario venatorio per la stagione 2020-2021.
Domenica, 03 Maggio 2020 04:28

Vecchia Dn a ciambelline

Scritto da

Cara vecchia DN....

DN Ciambelline Indubbiamente una delle polveri da caccia più conosciute e stimate dai cacciatori italiani.
Veniva prodotta a est della palude dei Mareschi ad Avignana (To) in una delle più importanti fabbriche mondiale di esplosivi degli anni '40.
All'epoca era denominata "Società Anonima Dinamite Nobel per la fabbricazione della dinamite, brevetto Nobel ".
Successivamente fu prodotta dalla SNIA Viscosa di Roma nello stabilimento di Orbetello mantenendo inalterata la qualità ed il processo di produzione.
È una balistite attenuata doppia base prodotta a seguito di un ciclo di lavorazione ben preciso ed accurato che permette di ottenere un propellente sempre dalle medesime caratteristiche e stabilità fra i vari lotti. Era composta in parti quasi uguali da nitroglicerina e nitrocellulosa. Il 48% la prima e il 52% la seconda che assieme formavano dei piccoli dischetti di colore grigio del diametro di 2 mm con foro centrale di 0,8 mm.
Caccia coniglio al selvatico La caccia al coniglio selvatico si rende indispensabile in quelle aree dove l'aumento della specie porta gravi problemi all'agricoltura ed alla popolazione stessa dei conigli (più conigli più difficoltà a reperire il cibo più facile che i conigli stessi si ammalino e si infettino fra loro). La caccia al coniglio è molto bella e necessità di prontezza di riflessi ed un'alta velocità di tiro.
Il coniglio mangia di notte e di giorno rimane in attesa nelle tane sottoterra. Per stanare il selvatico si utilizza il furetto, questa modalità di caccia fa parte della tradizione siciliana, dove è ancora in parte concessa in Italia, sotto regolamenti ben precisi, e si pratica anche in Gran Bretagna per cercare di contenere il più possibile la popolazione dei conigli.